CERCA NEL PORTALE

Arpa Industriale: 60 anni di innovazione

Arpa Industriale compie 60 anni

Arpa Industriale: 60 anni di innovazione

Arpa Industriale compie 60 anni: l'azienda di Bra da sessant'anni infatti progetta e produce pannelli con tecnologia HPL di alta qualità per l’architettura, il design d'interni, l’healthcare, la cantieristica navale, il trasporto, l’hospitality, dal retail al kitchen. E i laminati decorativi ad alta pressione, prodotti nei 150.000 mq dello stabilimento di Bra, sono espressione della vivace e originale creatività “made in Italy”. Per essere sempre più vicini alle esigenze dei progettisti, ha creato ArpaLab, il laboratorio di idee, al cui interno vengono coinvolti diversi professionisti dell'area Marketing, R&D, Comunicazione, che si incontrano e si confrontano quotidianamente con architetti e designer italiani e internazionali. Proprio all'interno di questo luogo, dopo tre anni di ricerca, nel 2013 è stato concepito un vero e proprio nuovo materiale, Fenix NTM®, che ad oggi ha già conquistato diversi premi internazionali ed è stato selezionato nell'ADI Design Index 2014. 60 anni di storia segnati da una costante innovazione. 60 anni di passione per il progetto, sempre diversificato sia per struttura sia per estetica. 60 anni di investimenti in ricerca, tecnologia avanzata e formazione del personale, che le hanno permesso di conquistare sui mercati internazionali una posizione di primaria importanza e di ottenere una reputazione di grande affidabilità e sicurezza, adottando anche un Codice Etico che testimonia i valori di integrità, trasparenza e sostenibilità. 60 anni di lavoro di squadra, consapevoli delle proprie responsabilità nei confronti di partner, clienti, dipendenti e ambiente. Arpa ha sede e stabilimento a Bra (CN), 3 filiali italiane (Padova, Lissone e Pesaro) e 4 depositi. Le sue filiali europee sono in Francia, Paesi Bassi, Gran Bretagna, Spagna e Germania e negli USA ha una filiale a New York. Arpa è inoltre dotata di una vasta rete di distribuzione mondiale.

Tags


Condividi sui social


ARTICOLI CORRELATI