CERCA NEL PORTALE

Compagnucci: soluzioni innovative per razionalizzare gli spazi interni

Un'ampia gamma di accessori per mobili cucina

Compagnucci: soluzioni innovative per razionalizzare gli spazi interni

Compagnucci, società del gruppo Formenti & Giovenzana, offre un'ampia gamma di soluzioni per gli interni dei mobili cucina, studiate per ottimizzare la gestione dello spazio e rendere estremamente funzionali i mobili contenitori per poter avere ogni cosa a portata di mano. Caratterizzati da un design innovativo e personalizzabile i prodotti Compagnucci comprendono colonne estraibili, estraibili ad angolo, cesti estraibili e il nuovo sistema di elementi meccanici Tiramigiù.

 

Colonne Estraibili Compagnucci:  funzionalità e design


La ricca gamma di colonne estraibili proposta da Compagnucci offre soluzioni per la razionalizzazione degli spazi interni e per poter utilizzare in modo efficace anche quelli diversamente non fruibili. Soluzioni dalle caratteristiche innovative e dal design in sintonia con le attuali tendenze, le colonne estraibili rivelano una rigorosa attenzione ai dettagli, un'affidabilità e silenziosità dei meccanismi di scorrimento grazie al sistema brevettato di autochiusura “slowmotion system” sia in apertura che in chiusura.
Rigorosamente testate da LGA e conformi alle normative antiinfortunistica, le colonne sono disponibili in numerose versioni.
Il modello 520 P, ad esempio, è una colonna estraibile ad altezza regolabile, con guida ad estrazione totale sincronizzata e doppio slowmotion in chiusura e slowmotion in apertura. La portata è di 120 kg.
Con una larghezza di 114 mm, la colonna estraibile modello 400 si rivela il complemento più funzionale per l'utilizzo con mobili da 150 mm dove riesce a sfruttare al meglio lo spazio e a organizzarlo razionalmente. La colonna monta guide ad estrazione totale con sistema di chiusura slowmotion e ha una portata di 30 kg. E' stata testata e collaudata secondo la norma DIN 68930 e ISO 7170.

 

Estraibili ad angolo: tutto facilmente raggiungibile


Compagnucci ha recentemente inserito in catalogo una nuova linea dedicata ai mobili ad angolo che facilita l'accesso anche nelle parti più difficili. I ripiani escono dal mobile anche in maniera autonoma l'uno dall'altro per agevolare il raggiungimento e la presa di tutti gli oggetti contenuti in questi spazi. Stoviglie e provviste saranno organizzate sempre in modo efficiente. Anche questi estraibili sono dotati di sistema slowmotion in apertura e chiusura.

 

Tiramigiù, per sfruttare al meglio tutti gli spazi

 

All'ampia gamma di proposte dell'azienda si aggiunge ora un nuovo prodotto dalle prestazioni inedite: si tratta di “Tiramigiù”, un sistema di elementi meccanici che consente di far scendere fino al piano di lavoro quanto contenuto nel pensile consentendone una facile presa. Spesso infatti nelle cucine i pensili non vengono sfruttati completamente, specie nelle parti alte, perchè quegli spazi sono in genere difficilmente raggiungibili. Obiettivo di Compagnucci è proprio quello di trovare soluzioni per razionalizzare gli spazi interni e per sfruttare ogni singolo centimetro per riporre accessori per cucina, utensili o ingredienti sapendo di averli sempre a portata di mano a seconda delle esigenze.

 

Tags

Condividi sui social


ARTICOLI CORRELATI
Arena select e Arena pure di Kesseböhmer per gli interni dei mobili cucina  10036

Kesseböhmer ha presentato a Interzum 2017 i due nuovi ripiani “Arena select” e “Arena pure” per allestire gli interni dei mobili cucina in modo personalizzato. Entrambi sono caratterizzati dall'abbinamento legno e metallo.

Holzwerk Rockenhausen: sistemi su misura per cassetti e mobili base 10127

La Holzwerk Rockenhausen, azienda del Gruppo Kesseböhmer, ha proposto alcuni dei suoi prodotti sotto forma di prototipi per sistemi per cassetti e mobili base in legno massiccio e combinazioni di materiali.

Accessori per mobili cucina Vibo: sintesi tra design e funzionalità 10165

Vibo propone una gamma molto ampia di accessori per i mobili da cucina che uniscono funzionalità e design.