L’Assemblea Generale di Eumabois conferma nella sua totalità il Consiglio Direttivo

Il Consiglio porterà avanti progetti molto importanti per il futuro dell'industria di lavorazione del legno europea

L’Assemblea Generale di Eumabois conferma nella sua totalità il Consiglio Direttivo

Condividi sui social

L’Assemblea Generale di Eumabois, la federazione europea dei costruttori di macchine per la lavorazione del legno, ha confermato nella sua totalità il Consiglio Direttivo che svolgerà quindi un secondo mandato per i prossimi tre anni.
Il Consiglio Direttivo è così composto: Jürgen Köppelm, Presidente (VDMA), Luigi De Vito, Vicepresidente (ACIMALL), Samuel Hänni - Consigliere (Associazione Svizzera, HBT), Wolfgang Rohner - Consigliere (Associazione Austriaca, FMMI), Mustafa Sabri Erol - Consigliere (Associazione Turca, AIMSAD) e Erich Zeller – Revisore (Associazione Svizzera, HBT).
Il Presidente e CEO di Leitz GmbH & Co. KG, Jürgen Köppel, continuerà a mettere a disposizione la sua lunga esperienza nell’industria di lavorazione del legno, per contribuire a migliorare l'attività e la crescita di Eumabois. Luigi De Vito, Direttore Divisione Legno di SCM, porterà all'interno del   consiglio la sua vasta esperienza internazionale ricoprendo il ruolo di Vicepresidente. Presidente e Vicepresidente continueranno l'opera di sviluppo di Eumabois con l'obiettivo di creare un contesto positivo per l'industria europea delle macchine per il legno.
Completano la squadra i tre consiglieri rieletti, Mustafa Sabri Erol (Törk Makine A.S.), Samuel Hänni (Lamello AG) e Wolfgang Rohner (Ima-Schelling Anlagenbau GmbH), che porteranno la loro esperienza nel settore e il forte appoggio delle rispettive associazioni. Erich Zeller, confermato come Revisore, vanta una lunga carriera in Lamello e in Eumabois, e metterà anche lui disposizione del consiglio la sua competenza finanziaria.

 

Ottimi risultati conseguiti negli ultimi tre anni dal Consiglio Direttivo


La proposta di conferma del Consiglio è stata approvata all'unanimità dall'Assemblea Generale, ospitata dall’associazione ceca SVDSZ lo scorso novembre a Brno, per gli ottimi risultati conseguiti negli ultimi tre anni, primi fra tutti la partecipazione a progetti molto importanti per il futuro dell'industria di lavorazione del legno europea. OPC UA (Open Platform Communication Unified Architecture), Marketing Intelligence Project ed ETML (European Tool-Machine Language) sono solo alcuni esempi delle iniziative che Eumabois porterà avanti nei prossimi anni. Un tema importante che verrà ulteriormente sviluppato dal Consiglio rieletto è la crescente attenzione alle normative di sicurezza macchine e al contesto fieristico internazionale.
Segnaliamo inoltre un'altra nuova nomina: la dott.ssa Maddalena Goi prenderà in carico le numerose attività della Federazione Eumabois anche se la segreteria continuerà ad essere gestita da Acimall, l'Associazione costruttori italiani di macchine e accessori per la lavorazione del legno.
Maddalena Goi, che vanta numerose esperienze in mercati esteri, in particolare quelli dell'area dei Paesi del Golfo, sarà presente ad alcune delle manifestazioni fieristiche supportate da Eumabois tra cui Eurobois a Lione (4-7 febbraio), Holz-Handwerk a Norimberga (18-21 marzo) e l’appuntamento italiano di Xylexpo a Milano (26-29 maggio).

Nella foto, da sinistra a destra: Mustafa Sabri Erol, Luigi De Vito, Jürgen Köppel, Erich Zeller e Wolfgang Rohner.

 


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati