CERCA NEL PORTALE

Sinergia Tecnologica Arpa, Biesse e Rehau

Soluzioni innovative per materiali intelligenti

Sinergia Tecnologica Arpa, Biesse e Rehau

Soluzioni innovative per materiali intelligentiIl workshop “Trend & Tech”, Tecnologie e soluzioni innovative per materiali intelligenti, organizzato recentemente a Pesaro da Arpa Industriale, Biesse e Rehau, si poneva l’obiettivo di aggiornare la propria clientela sulle più recenti innovazioni in grado di soddisfare le tendenze che orientano oggi l’industria del mobile. L’evento, che ha visto la partecipazione attiva di oltre cinquanta partner commerciali, ha riscosso un grande successo grazie ai temi trattati, ai momenti di dimostrazione pratica e in particolar modo alla forte sinergia che accomuna l’operato tecnologico delle tre aziende nell’ambito dei materiali per l’interior design, delle soluzioni per bordatura laser e dei macchinari per la loro lavorazione. Fausto Donato (Product Manager) e Sandro Marini (Corporate Communications Manager) di Arpa Industriale hanno presentato i nuovi decorativi HPL 2014 e FENIX NTM®, l’esclusivo materiale intelligente creato per l’interior design, adatto ad applicazioni sia verticali sia orizzontali. La parte esteriore di FENIX NTM® è ottenuta con l’ausilio di nanotecnologie ed è caratterizzata da una superficie decorativa trattata con resine di nuova generazione frutto della ricerca di Arpa Industriale. Dopo un excursus sulla storia della bordatura laser, che vede Rehau pioniera sin dai suoi inizi, Andrea Bucciarelli, direttore dei settori industria dell’azienda, ha sottolineato l’importanza del processo di coestrusione nella produzione dei bordi per ottenere la massima qualità di bordatura non solo ottica, ma anche meccanica, indipendentemente dal tipo di polimero utilizzato. Come massima espressione di questo processo e per rispondere all’eccellenza dei materiali Arpa, Andrea Bucciarelli ha presentato la gamma di bordi laser sviluppata per abbinarsi perfettamente ai colori e alle caratteristiche superficiali di FENIX NTM®, la cui attenta progettazione ha permesso di ottenere lo stesso aspetto superficiale e di massimizzare la resistenza ai graffi. Infine il Business Manager macchine per bordatura di Biesse, Pierluigi Tacchi, ha parlato di Air Force System: questa nuova tecnologia di bordatura è basata sull’applicazione dell’aria calda, che grazie alla migliore qualità del prodotto finito ed alla semplicità del sistema, ha di molto abbassato la barriera d’ingresso all’utilizzo dei bordi laser.

Tags


Condividi sui social


ARTICOLI CORRELATI