Bonus mobili: sei italiani su dieci hanno intenzione di usarlo nel 2019

Secondo l'Osservatorio Findomestic cresce l'interesse verso i dispositivi smart

Bonus mobili: sei italiani su dieci hanno intenzione di usarlo nel 2019

Condividi sui social

Secondo l'Osservatorio mensile di Findomestic, realizzato in collaborazione con Doxa, sei italiani su dieci hanno intenzione di ricorrere quest'annno al bonus mobili.
Sempre secondo l'indagine cresce l'interesse verso i dispositivi smart per la casa: il 52% è interessato a investire in questi dispositivi, mentre secondo il 13% questi rappresentano il futuro.
Per quanto riguarda la casa, il 78% degli intervistati ne possiede una di proprietà e l'83% è molto soddisfatto; la stanza più gratificante è il salotto (46%), seguita dalla camera da letto (20%) e dalla cucina (16%). Più delle metà degli intervistati, precisamente il 58%, ha dichiarato di voler approfittare della proroga al 31 dicembre 2019 del bonus mobili per ristrutturare la casa o per acquistare mobili nuovi.
Rispetto al mese di dicembre le intenzioni di acquisto di case o appartamenti salgono dello 0,2% e dello 0,7% rispetto a gennaio 2018, mentre le ristrutturazioni guadagnano lo 0,3%. La previsione di spesa media dichiarata per l'acquisto di mobili è di euro 2.200.
Per quanto riguarda i dispositivi smart per la casa, l'interesse maggiore si rivolge verso i climatizzatori (53%) e le lampadine (47%), ma a seguire troviamo i dispositivi disicurezza come telecamere (46%) e sensori per porte e finestre. Categoria a parte quella degli assistenti virtuali come Google Home e Amazon Alexa, sollecitata anche dalla recente pubblicità televisiva: il 16% ne ha già acquistato uno, mentre il 31% lo acquisterà non appena la casa sarà pronta a interagine con questi dispositivi.

 

Le altre intenzioni di acquisto


Nella consueta indagine mensile dei principali segmenti di mercato, Findomestic registra una crescita delle intenzioni di acquisto per le automobili sia nuove che usate. In calo invece motocicli e scooter.
Il comparto informatica, telefonia e fotografia continua il suo andamento altalenante; l'unico segno positivo si registra nel segmento fotocamere e videocamere (0,4%).
Bene invece gli elettrodomestici di consumo come TV e hi-fi con un +0,5% e i grandi elettrodomestici con un +0,6%.
Segno positivo anche per le intenzioni di acquisto degli italiani per il tempo libero: registra il 2,5% la voce “viaggi e vacanze” e l'1,1% attrezzature sportive.


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati