Cappa aspirante anti-condensa Plane No-Drop di Falmec: innovazione tecnologica e design

Il sistema di filtri anticondensa in tecnopolimero elimina il problema della condensa in cucina

Cappa aspirante anti-condensa Plane No-Drop di Falmec

Condividi sui social

La cappa aspirante Plane No-Drop è dotata dell'innovativa tecnologia “anti-condensa” No-Drop™ System, brevettata Falmec, frutto dell’impegno da parte dell’azienda veneta nel rispondere alle problematiche di gocciolamento dei liquidi di condensa dei vapori di cottura.
Questo fenomeno si verifica soprattutto in presenza dei piani a induzione, oggi sempre più utilizzati nell'ambiente cucina: l’assenza della fiamma aumenta infatti il gap termico tra il vapore della cottura, caldo, e il corpo della cappa, freddo, accentuando appunto il fenomeno di condensa e gocciolamento dei liquidi.

 

Un innovativo sistema di filtri anticondensa


La cappa aspirante Plane No-Drop consente di eliminare il fastidioso problema della condensa in cucina, grazie al sistema di filtri anticondensa in tecnopolimero a lame incrociate disposti a doppia batteria, studiati per intrappolare fumi e vapori provenienti dalla cottura.
La disposizione dei filtri è stata studiata in modo da imprigionare ogni singola particella di condensa, che scivola per gravità lungo un canale inclinato per convogliare infine in un canale di raccolta di liquidi facilmente svuotabile ed estraibile per una comoda pulizia.
Disponibile sia a parete che a isola, nella sola misura da 90 cm, la cappa aspirante Plane No-Drop  integra due strip led, inserite nel bordo in acciaio inox, che permettono di illuminare in modo efficace la zona cottura. La cappa è inoltre dotata di un controllo elettronico a 4 velocità, che regola un potente motore con portata di 800 m3/h.
Il sistema di filtri anticondensa No-Drop™ System di Falmec, insieme alle altre tecnologie brevettate, dimostrano come l'azienda continui ad investire nell’innovazione per offrire soluzioni in grado di rendere l'ambiente domestico sempre più confortevole e sano.

 


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati