CERCA NEL PORTALE

Sistemi audio per mobili di Häfele

Il mobile come entertainment center

Sistemi audio per mobili di Häfele

La tendenza attuale è quella di portare la musica sempre con sé, memorizzata su dispositivi come smartphone, tablet o notebook, in modo che sia accessibile in ogni momento e in ogni luogo: mentre si fa jogging, in auto tramite il Bluetooth, tra le mura domestiche, negli ambienti pubblici. I sistemi audio per mobili 105 e 420 di Häfele sono dispositivi in grado di rispondere alle moderne esigenze di fruizione di contenuti; essi trasformano il mobile in un vero e proprio “entertainment center”. Dotati di un ricevitore Bluetooth e di un massimo di quattro trasduttori di suono (exciter), questi dispositivi sono stati sviluppati da Häfele per l'inserimento anche in mobili prodotti in serie. Gli exciter trasformano ogni superficie rigida, ad esempio di legno, cristallo o metallo, in una cassa armonica in grado di riprodurre musica e voce con una qualità audio sorprendente. I sistemi audio per mobili di Häfele si possono montare velocemente e con facilità, sia in modo visibile che invisibile in armadi, credenze, tavoli ed altri mobili, a casa o in ambienti commerciali. Questi dispositivi audio possono essere installati indifferentemente in una molteplicità di ambienti; che siano quindi montati in cucina, in soggiorno o nella stanza dei bambini, in studi medici, in uffici o in hotel, i sistemi audio di Häfele forniscono sempre un valore aggiunto al mobile, contribuendo alla differenziazione sul mercato. Le funzioni di selezione della musica e di regolazione del volume vengono attivate e controllate comodamente tramite qualsiasi dispositivo equipaggiato con sistema Bluetooth, come smartphone, tablet o notebook. I sistemi audio per mobili di Häfele sono integrabili sia in produzioni artigianali che industriali, rendendo così possibile sia agli artigiani che ai produttori industriali la creazione di mobili attrattivi per clienti appassionati di musica.

 

Tags


Condividi sui social


ARTICOLI CORRELATI