CERCA NEL PORTALE

FERRARI: CERNIERE E ACCESSORI PER MOBILI AD ALTO CONTENUTO TECNOLOGICO

La nuova cerniera con ammortizzatore integrato consente la chiusura fluida e silenziosa delle ante.

FERRARI: CERNIERE E ACCESSORI PER MOBILI AD ALTO CONTENUTO TECNOLOGICO

Ferrari produce dal 1947 cerniere e accessori per mobili. La lunga esperienza in questo settore ha consentito lo sviluppo di prodotti moderni e ad alto contenuto tecnologico, tutti coperti da brevetti internazionali. E' il caso della nuova cerniera per mobili Ferrari con ammortizzatore integrato regolabile, presentata recentemente al Sicam di Pordenone. Questo progetto sfrutta un ammortizzatore oleodinamico brevettato che, nascosto nell'ala della cerniera, consente una chiusura fluida e silenziosa delle ante.

Grazie alla regolazione sull'intervento dell'ammortizzatore, facilmente accessibile sulla cerniera, è possibile ammortizzare qualasiasi tipologia di anta. Pilot Linea è la nuova base lineare che si caratterizza per il design ricercato e l’ingombro ridotto; una volta premontata la cerniera infatti la base resta completamente nascosta sotto di essa. Agendo sull’apposita camma di regolazione, accessibile anche a cerniera montata, si ottiene lo spostamento verticale e parallelo dell’anta di +/-2mm.

Il sistema assicura in ogni punto della regolazione effettuata la massima tenuta senza cedimenti delle ante. In ogni punto della regolazione base e cerniera rimangono sullo stesso asse.

Le cerniere Ferrari sono disponibili in varie finiture per soddisfare i bisogni dei mobilieri più esigenti e seguire le più moderne tendenze del design. La finitura maggiorata, ad esempio, delle cerniere Ferrari è specifica per l’utilizzo in ambienti ad alta criticità dove è necessaria una resistenza alla corrosione superiore e garantita nel tempo senza rinunciare ad un’estetica pregevole. La finitura ottone anticato invece è stata sviluppata seguendo i trend più moderni del settore al fine di integrare ancor di più la cerniera nei mobili laccati opachi o nelle finiture più scure del legno migliorando notevolmente l’aspetto estetico complessivo.

Tags


Condividi sui social


ARTICOLI CORRELATI