Gruppo Hettich: risultati positivi nel 2020 con un fatturato di 1,1 miliardi di euro

L’impegno del team Hettich a livello internazionale ha permesso di affrontare con successo un anno difficile segnato dalla pandemia

Sascha Groß e Jana Schönfeld, direttori generali di Hettich Holding

Condividi sui social

Il Gruppo Hettich, uno dei più grandi produttori di ferramenta per mobili al mondo, ha chiuso con successo il 2020, un anno difficile segnato dalla pandemia e da incertezze economiche a livello globale. Ha realizzato infatti un fatturato pari a 1,1 miliardi di euro, avvicinandosi così alla cifra registrata nel 2019, mentre la quota di export ha raggiunto il 70%. Sui dati ha influito anche la rapida ripresa dell'economia cinese dalla pandemia.
Sascha Groß, direttore generale di Hettich Holding, ha spiegato come, nonostante l’orario ridotto, il lockdown in molti paesi e gli effetti ritardati nelle catene di fornitura, l'azienda abbia sempre  garantito ai propri clienti il servizio consegne cui erano abituati. “L’enorme impegno del team Hettich a livello internazionale – ha aggiunto Jana Schönfeld, membro della Direzione di Hettich Holding,  - ci ha permesso di contrastare con successo l’andamento incerto delle attività, un risultato che ci rende tutti orgogliosi e di cui non possiamo che essere grati”.

 

Il ruolo sempre più importante della casa e dell’home office


Le nuove tendenze emerse specialmente nel secondo semestre del 2020, legate all'abitare con stile, all'attenzione per l'home office, alla riscoperta dell'ambiente cucina, alla commistione generale tra spazi domestici e lavorativi, hanno garantito a Hettich un forte recupero nella seconda metà dell’anno. I cambiamenti determinati dall'emergenza Covid hanno accelerato l’implementazione delle megatendenze internazionali: Urbanizzazione, con la necessità di organizzare ambienti ristretti, Personalizzazione  e l’importante tema  “New Work”, ovvero l’home office. Simili tendenze, che fanno ormai parte degli attuali scenari di vita e di lavoro, sono destinate a diventare sempre più rilevanti per cui è necessario reinventare e ridefinire completamente la funzione degli spazi e degli arredi interni. I progetti di Hettich rispondono a queste nuove esigenze, proponendo anche soluzioni non convenzionali.

 

Investimenti per il futuro


Nel 2020 il Gruppo Hettich ha investito su scala globale 72 milioni di euro in nuovi prodotti, espansione delle capacità e potenziamento dell’infrastruttura. Un esempio tra tutti, l’ampliamento delle superfici destinate alla produzione in Germania, Repubblica Ceca e Cina.

 

Un premio all’impegno del team Hettich


Attualmente, in tutto il mondo lavorano per Hettich oltre 6.600 persone, più di 3.500 nella sola Germania. Alla fine del 2020 ogni collega di Hettich ha ricevuto un premio in segno di apprezzamento e riconoscimento per l’enorme impegno profuso durante un anno così difficile.
Sono state rispettate tutte le norme igieniche e di distanziamento e per il lavoro di ufficio si è fatto ricorso il più possibile alla modalità agile, fino al 40% durante il primo lockdown e, a oggi, fino al 60%. Anche i contatti con i clienti hanno avuto luogo quasi completamente in forma digitale.

 

Economia sostenibile


Coniugare la crescita economica alla responsabilità ecologica e sociale: questo l’obiettivo a lungo termine della strategia dell’impresa di famiglia Hettich. Per il gruppo Hettich, “sostenibilità” non è solo sinonimo di gestione ambientale, ma significa anche investire in tecnologie e processi sicuri e rispettosi dell’ambiente e delle risorse, in ambito produttivo, logistico e infrastrutturale. Ideare soluzioni di prodotto durature caratterizzate da requisiti rigorosi in termini di qualità e sicurezza, ecocompatibilità ed efficienza energetica: anche così si contribuisce alla tutela dell’ambiente. Questi e altri temi sono affrontati agli HettichXperiencedays, l’evento ibrido Hettich, inaugurato a marzo, che proseguirà online e offline in tutto il mondo per diverse settimane. Per accedere all’offerta completa degli HettichXperiencedays è necessario registrarsi come operatore del settore sul portale web xdays.hettich.com.

 

Nella foto: Sascha Groß, direttore generale di Hettich Holding e Jana Schönfeld, direttrice generale di Hettich Holding.

 




Campi obbligatori

TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati