L'alluminio tecnologicamente evoluto di Ossicolor: innovativo, green e personalizzabile

Il nuovo impianto automatico di verniciatura a base acqua consente di realizzare un’infinita gamma di effetti metallici

AluFrame di Ossicolor, struttura portante per cucina 100% in alluminio

Condividi sui social

Soluzioni innovative in termini di prodotto e di finiture superficiali: questa è la missione di Ossicolor che con le sue creazioni per l'industria del mobile si conferma sempre al top.
Sono molte le novità recentemente messe a punto dall'azienda trentina tra le quali spicca AluFrame (nella foto), un'intera struttura portante per cucina 100% in alluminio, frutto di un progetto sviluppato all’interno dell'azienda per più di due anni. Ideata per poter essere utilizzata sia in interno che in esterno,  questa struttura, solida e leggera al tempo stesso, è altamente personalizzabile sia nelle finiture anodizzate, sia in quelle verniciate. Brevettata e riciclabile al 100%, può essere montata e smontata con estrema facilità.
Altra novità è l'evoluzione della base Alubox con scocca completamente in alluminio che si integra perfettamente nella cucina tradizionale.
Ossicolor propone inoltre le nuove edizioni di prodotti di grande successo: Modus, un elemento compositivo che unisce eleganza e praticità d'utilizzo, e Palo, il montante posizionabile sia in cucina che in camera da letto, ora disponibile anche nella versione a sezione circolare, denominata Jazz, disegnata sempre da Michele Marcon.

 

Un impianto automatico di verniciatura a base acqua


Oltre ai prodotti, la novità più importante di Ossicolor è l'impianto automatico di verniciatura a base acqua, a basso impatto ambientale, che sfrutta le più moderne tecnologie di automazione 4.0 per garantire efficienza e ripetibilità. Sviluppato per l’utilizzo di vernici a liquido con base acqua, consente di realizzare un’infinita gamma di effetti metallici davvero innovativi, qualitativamente paragonabili alle finiture ossidate. Ottimizzato per il trattamento di profili in alluminio fino a 4,5 mt. di lunghezza, riduce al minimo l’impatto ambientale. Aggiunto alla tecnologia che l'azienda da sempre applica alla meccanica e all'ossidazione, consente di fornire soluzioni difficili da trovare altrove.


 
Ossicolor: obiettivi sempre più grandi e ambiziosi


Sempre in crescita, sempre al lavoro su nuovi progetti da trasformare in prodotti di successo, sempre concentrata su obiettivi più grandi e ambiziosi, Ossicolor fa della lavorazione dell'alluminio una vera e propria arte.
Con 60 dipendenti, un fatturato di oltre 12 milioni, un incremento del fatturato estero del 25%, un capannone di 3000m2 operativo dal 2018 che si aggiunge ai 5000 m2 della sede produttiva storica e ai 2500m2 della sede che ospita lo showroom, e con più di venti fiere internazionali all'attivo, l'azienda di Spormaggiore (Tn) continua a stupire per stile, qualità e design.
Puntando su un ciclo produttivo integrato, Ossicolor è l'interlocutore ideale per chi cerca prodotti e componenti ad alto tasso di personalizzazione.

 

Il servizio "Ossicolor & You"


Oggi è possibile anche utilizzare il servizio "Ossicolor & You" che prevede l'utilizzo di strumenti come Zoom e Skype, e consente a clienti, fornitori e nuovi potenziali contatti di aprire, in tempi brevissimi, un dialogo con lo staff di Ossicolor (amministrazione, commerciali e tecnici).
Un'ulteriore riprova dell'attenzione dell'azienda verso i propri interlocutori.

 




Campi obbligatori

TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati