Sistemi in alluminio di Ossicolor

Tecnologia e creatività in sintonia con le esigenze del mercato

Sistemi in alluminio di Ossicolor

Condividi sui social

Ossicolor, azienda trentina sempre attenta alle tendenze del mercato, all'ultimo Sicam ha confermato la sua specificità: la cura e la creatività con cui trasforma l’alluminio in oggetti di grande valenza estetica e funzionale.
A Pordenone ha presentato diverse novità caratterizzate tutte da qualità, comfort, stile e design 100% italiano: “Freedom”,  “Size” , “Modus” e “Stripes”. 
“Freedom”, disegnata da Michele Marcon, è una barra attrezzata che racchiude nella sua semplicità molteplici funzioni tecniche; è predisposta  per l’inserimento di numerosi accessori amovibili e prese di corrente e, nella versione LED, genera un fascio luminoso posteriore diretto sul piano di lavoro.
“Sizes”, disegnata da Michele Marcon,  è un sistema formato da vani a giorno che possono essere utilizzati come libreria nella zona giorno e come pensili o basi in cucina.
Michele Marcon ha disegnato anche  il sistema modulare di strutture contenitive  “Modus” che, grazie alla sua grande versatilità e all'ampia gamma di finiture, è adattabile a qualsiasi esigenza e stile.
Il wall-system “Stripes”, progettato da Umberto Rizzato e Claudia Tavan (Nearch), è composto da elementi modulari che si adattano bene ad ogni tipo di ambiente: si caratterizzano infatti per una struttura sottile e con un deciso segno grafico.


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati