Interzum 2019: una manifestazione che stimola nuove idee per il futuro

L'attuale tema della digitalizzazione al centro di una delle Piazze di interzum

tecnologie interzum

Condividi sui social

Nuova, ricca di idee, stimolante: questi gli aggettivi che meglio definiscono interzum 2019, la fiera leader mondiale delle forniture, componenti e semilavorati per l'industria del mobile, che si svolgerà dal 21 al 24 maggio a Colonia e che vedrà esporre tecnologie innovative, nuovi materiali e design all'avanguardia.
Oltre 1.800 espositori provenienti da circa 60 Paesi presenteranno le migliori soluzioni e gli ultimi trend per l'industria del mobile e l'interior design. La lista degli espositori è già disponibile al sito www.interzum.com/exhibitorsearch.
Interzum è inoltre una manifestazione completa, l'unica a coprire l'intera gamma del mercato dalla ferramenta al vetro e illuminazione, dalle superfici ai materiali lignei e naturali, dalla pelle ai materiali per imbottitura fino ai macchinari per la produzione di imbottiti e materassi.
Per questo motivo interzum richiama ogni volta key player, trendsetter e innovatori da tutto il mondo, interessati a cogliere tutte le novità del settore.

 

I trend del settore


Come fiera leader a livello internazionale, interzum punta a stimolare nuove idee creative per il futuro, riflettendo sulle tendenze attuali e mettendo in mostra le innovazioni offerte da imprese. A interzum le novità non si vedono soltanto negli stand delle aziende espositrici, ma vengono anche messe in evidenza dagli organizzatori attraverso le “Piazze”, luoghi di incontro per entrare in contatto con prestigiosi esperti, per discutere di argomenti di attualità e avviare uno scambio di conoscenze.
Questi i trendsetter che caratterizzeranno l'edizione di quest'anno:
Piazza del padiglione 3.2 “Digitalization: Focus on Consumer Trends!”
Piazza del padiglione 4.2 “Disruptive Materials”
Piazza del padiglione 6 “Trends in Surfaces & Wood Design”
Piazza del padiglione 10.1 “Mobile Spaces”
Padiglione 3.2 “Digital Printing”
Come si vede sempre più coinvolgenti sono gli argomenti legati alla digitalizzazione dei prodotti e dei processi, al migliore utilizzo delle risorse, alla sostenibilità e a tutto ciò che potrebbe risultare utile nelle case di piccole dimensioni.

 

Piazza “Digitalization: Focus on Consumer Trends!”


“La digitalizzazione è una delle questioni chiave del nostro tempo", afferma Maik Fischer, direttore di interzum. "Quindi è ovvio che stiamo dedicando particolare attenzione a questa tendenza. In questa Piazza, stiamo cercando di fornire una combinazione di idee interessanti e validi esempi concreti”.
La digitalizzazione può essere un'opportunità per apportare miglioramenti. I consumatori sono diventati sempre più informati, anche grazie a internet, e sempre più esigenti. Sostenibilità, personalizzazione, comfort, qualità e convenienza sono solo alcune delle grandi aree in cui le soluzioni digitali possono aiutare le aziende a soddisfare queste esigenze. La Piazza Digitalization è stata progettata in collaborazione con lo studio DC digitalconnection specializzato in trasformazione digitale. Per Tanja Brandão era particolarmente importante focalizzare i diversi tipi di digitalizzazione.
"Gli espositori della Piazza – ha spiegato Tanja Brandão - presentano le loro soluzioni digitali, a cui corrispondono le tendenze dei consumatori internazionali. Oltre ai prodotti fisici, ci sono anche nuovi modelli di business e soluzioni che utilizzano strumenti digitali per migliorare il design, il processo di produzione o di vendita ".
Tre sono le aree in cui si sviluppa la Piazza Digitalization: la prima si concentra sui temi della vita consapevole e sostenibile; la seconda si focalizza sul bisogno di individualizzazione degli spazi abitativi e di personalizzazione degli arredi. La terza infine analizza la digitalizzazione applicata alle tecnologie inserite all'interno della casa, utili per risparmiare energia, migliorare la sicurezza e semplificare la vita.




Campi obbligatori

TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati