interzum 2021: Blum, Häfele e Vauth-Sagel annunciano la loro partecipazione digitale

Le aziende scelgono la modalità on line per presentare le loro novità in tempi di emergenza sanitaria

Blum a interzum 2021

Condividi sui social

A pochi mesi dall'inizio di interzum 2021, la fiera mondiale della componentistica per l’arredo che, come abbiamo avuto già modo di spiegare, si svolgerà quest'anno in forma ibrida con diverse modalità, molte aziende del settore dichiarano che la loro partecipazione alla manifestazione sarà digitale. Vediamone alcune.

 

La partecipazione digitale di Blum a interzum 2021


Il produttore austriaco di ferramenta e accessori per mobili, Blum, ha confermato che parteciperà alla prossima edizione della fiera interzum, in programma dal 4 al 7 maggio a Colonia, esclusivamente in modo digitale. In un comunicato stampa l'azienda ha assicurato la sua presenza a interzum anche se le sue novità in tema di accessori e soluzioni intelligenti per mobili saranno proposte solamente in formato digitale, visto il permanere dell'emergenza sanitaria. Grazie alla soluzione offerta dagli organizzatori di interzum, Blum potrà creare opportunità di contatti con clienti e partner direttamente nelle sue sedi internazionali.
L'amministratore delegato di Blum Germania, André Dorner ha spiegato che, data l'attuale situazione, ha deciso di partecipare in questo modo. “Siamo felici che la Kölnmesse offra la possibilità di presentarsi digitalmente. In questo modo tuteliamo la salute dei nostri clienti e dei nostri dipendenti e reagiamo così anche alle limitate opzioni di viaggio”.
Blum mostrerà tutte le sue innovazioni attraverso diversi format interattivi. “Per noi è fondamentale il rapporto diretto. Per questo motivo completeremo l'offerta digitale con il dialogo personale e l’esperienza fisica delle nostre innovazioni direttamente in loco“ - ha sottolineato Philipp Blum, manager del gruppo Blum. “Nostra intenzione è ispirare i clienti con la nostra partecipazione, anche in questo momento insolito. Comunque non vediamo l'ora che arrivi interzum 2023 a Colonia perché siamo convinti che il contatto diretto presso lo stand sia insostituibile”.

 

Häfele Discoveries per scoprire le novità on line


In questo periodo di pandemia, Häfele SE & Co KG si presenta con un format espositivo ibrido sotto il nome di "Häfele Discoveries", che sarà anche parte integrante di interzum@home organizzato online da Koelnmesse. Per la prima volta dal 1959, Häfele infatti non avrà uno stand alla fiera interzum di Colonia.
“Grazie allo scambio costruttivo e continuo tra Koelnmesse e gli espositori, sarà possibile far scoprire al settore le novità del 2021, anche in tempi di pandemia. Nella situazione attuale, questo è tutt'altro che scontato e testimonia un'eccezionale clima di collaborazione", ha spiegato Sibylle Thierer, CEO di Häfele.
Anche dopo l'evento digitale previsto dal 4 al 7 maggio 2021 sarà possibile scoprire virtualmente le innovazioni di Häfele sul sito web e visualizzare le presentazioni registrate dal vivo durante l'evento o entrare in contatto con il referente locale tramite video chat. La piattaforma digitale è completata da una serie di eventi mondiali, durante i quali le innovazioni di prodotto e le offerte di servizi di Häfele saranno fisicamente accessibili e tangibili. Gli esperti di prodotti e servizi presenteranno infatti dal vivo i prodotti di punta di Häfele per il 2021 presso le numerose filiali e uffici di vendita in tutto il mondo. Per il 2023, anno in cui Häfele festeggerà il suo centenario, l'azienda annuncia già il suo ritorno come espositore alla fiera interzum di Colonia consapevole che il mondo digitale, per quanto professionale e innovativo, non potrà mai sostituire il valore aggiunto di un incontro personale tra clienti ed espositori.


Vauth-Sagel: presenza totalmente digitale a Interzum 2021


Dopo Häfele, anche Vauth-Sagel, lo specialista in soluzioni per ottimizzare gli spazi interni in cucina, ha deciso di partecipare a interzum 2021 con una presenza totalmente digitale. In questo modo, i nuovi prodotti e le caratteristiche principali delle soluzioni innovative proposte dall'azienda per l'ambiente cucina potranno essere presentate sulla propria piattaforma digitale e su interzum@home che si terrà online parallelamente alla fiera.
“Ritengo questa un'ottima alternativa in tempi di pandemia” - afferma l'amministratore delegato di Vauth-Sagel, Claus Sagel. “Chi ci conosce sa che da sempre diamo particolare valore allo scambio personale con i nostri clienti. Una delle maggiori sfide sarà sicuramente trasferire questo scambio nello spazio digitale. Nell'attuale difficile situazione, abbiamo tenuto conto di diversi fattori. Da un lato, vogliamo entrare in rapporto con i nostri clienti e interzum è sempre stata una grande opportunità, tuttavia, la salute e la sicurezza del nostro personale, dei clienti e dei nostri partner sono ora la nostra priorità. Per noi è anche importante supportare gli organizzatori della fiera per  poterci incontrare nuovamente di persona all'interzum 2023”.

 


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati