A LIGNA 2019 il futuro dell’industria della lavorazione del legno

La manifestazione conferma il suo profilo sempre più internazionale

A LIGNA 2019 il futuro dell’industria della lavorazione del legno

Condividi sui social

Dal 27 al 31 maggio prossimi si svolgerà ad Hannover Ligna 2019, la più importante manifestazione al mondo per l'industria della lavorazione e del trattamento del legno.
L’edizione di quest'anno vede numeri da record: più di 130.000 m² di superficie netta, oltre 1.500 espositori da più di 50 Paesi, confermando un profilo sempre più internazionale.
Al centro di Ligna vi è senza dubbio l'innovazione: in tutti i padiglioni si potranno vedere dimostrazioni dal vivo, piattaforme IoT, progetti di ricerca e momenti di networking.
Del resto sono proprio le tecnologie innovative che stanno trainando tutto il settore della lavorazione del legno.
Andreas Gruchow, del CdA di Deutsche Messe, ha affermato che la presenza dei produttori leader fa di Hannover l'hotspot globale per il settore. “Anche nel 2019 LIGNA è l’appuntamento con l’innovazione per il settore, perché numerosi espositori allineano i loro cicli di sviluppo alla periodicità della manifestazione. E quindi in fiera i visitatori possono rendersi conto dal vivo del vertiginoso sviluppo della produzione integrata e dei vantaggi che ne derivano”, ha aggiunto Gruchow.

 

I tre temi del Wood Industry Summit


Tre i temi al centro di Ligna 2019: “Integrated Woodworking – Customized Solutions”, “Smart Surface Technology” e “Access to Resources and Technology”.
Uno dei temi più importanti per il settore è proprio quello della maggiore efficienza degli impianti di produzione attraverso le varie applicazioni possibili di IoT; in questi scenari l'uomo è supportato da sistemi ciberfisici quali robot collaborativi e sistemi di trasporto a guida autonoma e da un assistente di fabbrica intelligente.
L’ambito tematico “Smart Surface Technology” proporrà invece innovative tecnologie per la realizzazione di superfici tattili, opache o riflettenti, in linea con le ultime tendenze, e inoltre stampa digitale, stampa in rilievo di decori, sistemi di controllo, sistemi di verniciatura a spruzzo dell’ultima generazione, esempi di utilizzo di robot. Anche in questo ambito digitalizzazione e automazione hanno un ruolo decisivo.
Il terzo tema “Access to Resources and Technology”, si rivolge soprattutto agli addetti ai lavori dell’industria della prima lavorazione del legno per favorire il loro accesso a nuovi mercati in via di sviluppo.
Il layout espositivo di LIGNA, modificato la scorsa edizione con la suddivisione in sette aree di offerta, ha raccolto consensi unanimi da parte di espositori e visitatori e pertanto verrà riproposto anche quest'anno.

 


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati