Salone del Mobile.Milano 2019: in crescita visitatori e business

Creatività e sostenibilità tra gli elementi caratterizzanti questa edizione

Salone del Mobile.Milano 2019: in crescita visitatori e business

Condividi sui social

Il Salone del Mobile.Milano si è concluso registrando ancora una volta un risultato molto positivo sia in termini di affluenza sia di qualità dei visitatori. Le 386.236 presenze provenienti da 181 Paesi hanno determinato un incremento del 12% rispetto all’edizione 2017 che proponeva le biennali Euroluce e Workplace 3.0.
Parlando ancora di numeri 2.418 sono stati gli espositori, di cui il 34% esteri da 43 Paesi che hanno esposto al Salone Internazionale del Mobile, al Salone del Complemento d’Arredo, a Euroluce, a Workplace 3.0 e al nuovo S.Project, una progetto all’insegna della multisettorialità dedicato ai prodotti di design e alle soluzioni decorative e tecniche del progetto di interni, che ha ottenuto un ottimo riscontro.
Soddisfazione anche nelle dichiarazioni di Claudio Luti, Presidente del Salone del Mobile, che ha dichiarato: “Il Salone del Mobile si conferma un appuntamento unico nel suo genere, in grado di coinvolgere professionisti e pubblico in quello che è ormai un evento a 360° gradi, profondamente legato a Milano e alle sue istituzioni e allo stesso tempo proiettato in una realtà internazionale”.
A testimoniare l’importanza del Salone quale motore fondamentale per l’economia italiana, la presenza delle più alte autorità governative e istituzionali all’inaugurazione della manifestazione.
Il presidente di Federlegno Arredo Eventi, Emanuele Orsini, ha sottolineato come investimenti, creatività ed entusiasmo siano state le parole d ‘ordine di questa manifestazione che ha visto gli imprenditori mettersi in gioco per contribuire al successo di un’edizione che ha dimostrato il valore di una filiera in grado di muoversi unita per vincere le sfide dei mercati internazionali.

 

Grande successo per le iniziative collaterali


Grande successo di pubblico anche per le iniziative collaterali organizzate dal Salone del Mobile prime fra tutte “AQUA, La visione di Leonardo” che ha dato nuova vita alla Conca  dell’Incoronata  registrando una media di oltre 2.000 visitatori al giorno. Altrettanti sono stati i visitatori dell’installazione dedicata al genio rinascimentale in fiera “DE-SIGNO. La cultura del design italiano prima e dopo Leonardo”, che ha messo a confronto il saper fare delle imprese di oggi con la progettualità di Leonardo.
L’appuntamento con il prossimo Salone del Mobile.Milano è fissato dal 21 al 26 aprile 2020.


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati