Sicam: la manifestazione di Pordenone rinviata a ottobre 2021

Lo spostamento di un anno deciso per mantenere inalterato il calendario fieristico annuale

Sicam rinviato ottobre 2021

Condividi sui social

Anche il Sicam,  il Salone Internazionale dei Componenti, Accessori e Semilavorati per l’industria del Mobile, alla fine ha dovuto decidere di rinviare la manifestazione programmata dal 13 al 16 ottobre 2020.

L'emergenza Covid-19 ha delineato a livello globale una situazione economica e sociale che ha portato a restrizioni e incertezze evidenti: in questo contesto gli organizzatori di Sicam hanno scelto di rinviare la manifestazione a ottobre 2021. Lo spostamento di un anno è stato deciso per mantenere inalterato il calendario fieristico annuale e fornire il miglior servizio possibile al settore. Purtroppo in questi mesi in campo fieristico si è riscontrata una completa assenza a tutti i livelli legislativi nel redigere regole chiare e protocolli, il che rende in questo momento già molto complesso impossibile organizzare una manifestazione proficua per espositori e visitatori.

Pochi giorni fa Carlo Giobbi, CEO di Sicam, aveva infatti dichiarato in un'intervista rilasciata a FurnishingIdea: “Personalmente ritengo fondamentale che chi sarà in fiera possa lavorare e comunicare in maniera efficace, compatibilmente con le restrizioni che saranno imposte. Per noi questo è il criterio di base: se non potremo assicurare condizioni di lavoro molto simili a quelle consuete, valuteremo il da farsi, sentiti ovviamente i pareri anche dei nostri espositori”. La 12^ edizione del Sicam, Salone Internazionale dei Componenti, Accessori e Semilavorati per l’industria del Mobile viene quindi rinviata, nella medesima location della Fiera di Pordenone, a ottobre 2021, da martedì 12 a venerdì 15.

 


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati