CERCA NEL PORTALE

Al via la 13ma edizione della Cosentino Design Challenge

L'acqua e l'energia i temi sui quali gli studenti dovranno cimentarsi

Al via la 13ma edizione della Cosentino Design Challenge

Anche quest'anno Cosentino, azienda spagnola leader nella produzione e distribuzione di superfici innovative per il mondo dell’architettura e del design, lancia l'appello per le candidature alla Cosentino Design Challenge (CDC), giunta alla 13ma edizione. Obiettivo del concorso è quello di promuovere a livello internazionale il talento e la creatività dei futuri professionisti del settore, incoraggiando gli studenti di tutto il mondo a creare progetti sostenibili e innovativi.
Temi di questa edizione saranno, nella sezione Architettura, “Cosentino e l’acqua”, mentre nella categoria Design “Cosentino e l’energia”. L’azienda offre agli studenti la libertà assoluta di effettuare ricerche e di creare proposte utilizzando uno o più prodotti innovativi firmati Cosentino: le superfici in quarzo Silestone®, le superfici ultracompatte Dekton® e la linea di granito naturale con l’esclusiva protezione anti-macchia Sensa®.
Il concorso è stato presentato presso il Cosentino City Madrid davanti ai rappresentanti dell’azienda, ad architetti e designer, alla stampa specialistica e ai diversi docenti di alcune tra le 29 scuole e università di prestigio nazionale e internazionale che hanno collaborato attivamente a quest’iniziativa. L'Italia era rappresentata dall'Istituto Europeo di Design Milano (IED).
Dall’anno scorso, Cosentino collabora con un media partner: il magazine Experimenta che, grazie alle sue piattaforme online e offline, ha saputo divulgare bene l’iniziativa.
Gli studenti hanno tempo fino al 1º giugno 2019 per inviare i propri progetti attraverso il sito web  www.cosentinodesignchallenge.org
Una giuria selezionerà i progetti e gli studenti vincenti. Per ogni categoria, il vincitore riceverà 1.000 €, a cui si aggiungeranno tre premi di merito.
Proprio nel corso della presentazione del Cosentino Design Challenge 13 sono stati premiati i tre vincitori della scorsa edizione.

 

Tags


Condividi sui social


ARTICOLI CORRELATI