Criteri Ambientali Minimi e sostenibilità al centro di un webinar promosso da Catas e Manifaktura

Opportunità e strumenti per le aziende del mondo dell’arredamento

CAM webinar Catas luglio 2020

Condividi sui social

Sostenibilità e tutela dell'ambiente sono da tempo valori fondamentali da perseguire in ogni attività, ora anche nella Pubblica Amministrazione. Il Codice appalti che regola gli acquisti delle pubbliche amministrazioni richiede infatti che le commesse affidate ai vari fornitori rispondano ai CAM, i Criteri Ambientali Minimi, quei requisiti ambientali ed ecologici, definiti dal Ministero dell’Ambiente, per le varie fasi del processo di acquisto, volti a individuare la soluzione progettuale, il prodotto o il servizio migliore sotto il profilo ambientale lungo il ciclo di vita.
Queste nuove regole possono rappresentare certamente un'ulteriore opportunità per quei produttori d'arredo virtuosi che già hanno stabilito una prassi quotidiana sostenibile nelle loro produzioni avviando processi produttivi “green”. Risulta ovviamente indispensabile anche una scrupolosa analisi dell’intero ciclo di vita di ogni prodotto e un attento campionamento di ogni singolo componente, che dovrà essere sottoposto a verifica e controllo costante.


Cam Arredi: istruzioni per l’uso


Proprio le tematiche relative ai Criteri Ambientali Minimi (CAM) per il settore arredo, attualissime e molto interessanti per i produttori, verranno affrontate nel corso di un webinar che si terrà giovedì 23 luglio dalle ore 14.
Si tratta del secondo appuntamento frutto della recente nuova partnership tra Catas, il più importante laboratorio europeo di prove, certificazione e ricerca per il settore del mobile e dell’arredo, e Manifaktura, una nuova realtà fondata a Pesaro da Francesco Balducci e Alessandra Cecchini, innovation manager che vantano una lunghissima esperienza nazionale e internazionale nel mondo dell’arredo.
Il webinar dedicato ai Cam per il settore arredo, a cui sarà possibile assistere gratuitamente attraverso la piattaforma “Teams”, vede la prestigiosa partecipazione del Ministero dell'Ambiente, importante per conoscere i nuovi aggiornamenti normativi ormai in corso di definizione.
Dopo la presentazione di Franco Bulian, vicedirettore di Catas, prenderanno la parola Sergio Saporetti, Ministero dell’ambiente e tutela del territorio e del mare, che affronterà il tema “Il piano nazionale Gpp e il Codice appalti”; Alessandra Cecchini, di Manifaktura  parlerà di “Cam Arredi: istruzioni per l’uso. Obblighi e linee guida di applicazione in azienda”.
“Valutazione di conformità ai Cam per il settore legno-arredo” sarà invece il tema al centro dell'intervento di Marco Righini di Catas. In chiusura riprenderà la parola Sergio Saporetti che illustrerà l'argomento “Cam Arredi: scenari futuri”.  
I partecipanti potranno rivolgere domande e interloquire con i relatori.
Ci si può iscrivere gratuitamente sul sito Catas. Per ogni altra informazione: formazione@catas.com, telefono 0432 747260.

 


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati