CERCA NEL PORTALE

Il processo Versalis offline di Lectra scelto da B&B Italia

Tecnologia all'avanguardia per migliorare la qualità dei prodotti

Il processo Versalis offline di Lectra scelto da B&B Italia

B&B Italia è un'azienda italiana di prestigio internazionale che opera nel settore del design d'arredamento. L'attenzione per la ricerca e l'innovazione hanno spinto l'azienda a scegliere Versalis offline di Lectra per aumentare la produttività, ridurre il consumo di materiale e migliorare la qualità dei prodotti.
B&B Italia intendeva infatti introdurre un processo più agile per aumentare la produttività e l'efficienza, ottimizzare il consumo di materiale e standardizzare la qualità, mantenendo però gli elementi di processo già esistenti nell'azienda.
Lectra ha proposto la soluzione Versalis offline. Nel processo offline, gli operatori eseguono il piazzamento, la gestione delle pelli e le attività di taglio in parallelo, su postazioni di lavoro separate. Ogni fase è ottimizzata per ottenere i migliori risultati in termini di flusso, efficienza e qualità.
"La separazione della fase di identificazione dei difetti dalla fase di taglio – ha spiegato Marco Piantoni,  Direttore Industriale dell'azienda - ci ha permesso di scegliere con attenzione le pelli conformi ai nostri standard di qualità, senza incidere sui tempi di taglio. Di conseguenza, abbiamo ottenuto significativi guadagni in produttività e qualità”.

 

Vantaggi del processo offline


L'introduzione di Versalis offline ha segnato un netto distacco rispetto al processo precedente di B&B Italia. Per non sconvolgere le attività produttive, gli esperti di Lectra hanno aiutato l'azienda a completare tutti i preparativi necessari per l'arrivo delle nuove soluzioni. L'installazione della stazione di digitalizzazione è stata accompagnata da una serie di attività di formazione degli operatori, assegnazione di zone di qualità delle pelli, raccolta di dati e condivisione di best practice.
Con il nuovo processo offline, B&B Italia ha ottenuto la flessibilità per introdurre modifiche al processo durante il taglio e ridurre i tempi di consegna, oltre a disporre di una fonte di dati affidabile per misurare le prestazioni.
"Grazie al processo offline, in soli cinque mesi abbiamo aumentato la produttività del 30% e ridotto il consumo di materiale del 3%", ha spiegato Marco Piantoni.
Questi vantaggi sono anche qualitativi. “Il processo offline risponde perfettamente alla missione di  B&B Italia, che consiste nel fornire ai clienti prodotti di qualità impeccabile”.

 

Tags

Condividi sui social


ARTICOLI CORRELATI