CERCA NEL PORTALE

La pietra sinterizzata a tutta massa Lapitec® vince il German Design Award

Sintesi fra qualità tecniche e attenzione ai dettagli estetici

La pietra sinterizzata a tutta massa Lapitec® vince il German Design Award

Lapitec®, la pietra sinterizzata a tutta massa, è stata premiata, nell’edizione 2018 del German Design Award, all’interno della categoria Kitchen Countertops: la giuria, infatti, ha selezionato i sei arabescati nelle tre finiture Lux, Satin e Lithos che l’azienda aveva presentato come esempio di Excellent Product Design.
“Questo premio – ha commentato Michele Ballarin, Direttore Vendite e Marketing Lapitec – ci onora perché è di assoluto prestigio e riconosce il buon lavoro svolto a livello di ricerca. La sintesi fra qualità tecniche e attenzione ai dettagli estetici è un nostro marchio di fabbrica che sta riscuotendo un ottimo riscontro dal mercato, dagli architetti e dai designer che apprezzano la qualità della pietra sinterizzata».
Il German Design Award è uno dei premi internazionali più rinomati, che dal 2012 seleziona le eccellenze in ambito di design di prodotto. Dal suo primo anno, l’evento è cresciuto costantemente ottenendo sempre maggiore attenzione sia da parte degli addetti ai lavori sia da parte del grande pubblico. Il German Design Council, che organizza l’evento, invita, infatti, quei prodotti e quelle aziende in grado di dimostrare un elevato livello qualitativo in termini di design. Nel 2017 sono stati presentati 5000 progetti (erano 1500 nel primo anno), di cui il 49% nella categoria Excellent Product Design e il 51% in quella Excellent Communications Design.

 

Crescente apprezzamento per la pietra sinterizzata a tutta massa Lapitec®


Il riconoscimento del German Design Award conferma quindi un crescente apprezzamento per il Lapitec®.  I piani cucina, categoria in cui ha vinto, sono uno dei molti ambiti di applicazione della pietra sinterizzata a tutta massa. Molte le aziende produttrici di cucine che hanno scelto questo materiale tecnologico. Pedini Cucine usa la pietra sinterizzata a tutta massa per i piani cucina e gli schienali del progetto Art&Craft con le finiture Lux, Satin e Vesuvio. Valcucine, invece, ha collaborato con Lapitec® per sviluppare Carbontec by Lapitec®, una collezione esclusiva  con una micro stuoia in carbonio per ottenere uno spessore ridotto per piani cucina e profili più sottili.
Maistri Cucine ha scelto il Lapitec® per la cucina Giza: un ritmico alternarsi di Bianco Crema ed Ebano, in finitura Satin, per il piano lavoro, i pensili e i cassetti. Minotticucine ha pensato al Lapitec® per realizzare delle cucine che uniscono in modo inedito pietra naturale e pietra sinterizzata. A questi brand, si aggiungono anche altri tre grandi nomi che hanno scelto la pietra sinterizzata a tutta massa: Scavolini, Effeti, PoggenPohl. Il 2017, infine, è stato finora per Lapitec® un anno significativo, che ha visto il consolidamento di partnership strategiche fra le quali Arredo3, Arrital, Lube e Brummel.

 

Tags


Condividi sui social


ARTICOLI CORRELATI