CERCA NEL PORTALE

Lastre ceramiche Laminam: un materiale eclettico dalle molteplici applicazioni

Elevate performance tecniche garantiscono massima igiene e resistenza

Lastre ceramiche Laminam: un materiale eclettico dalle molteplici applicazioni

Laminam, azienda che per prima ha introdotto nel settore dell'arredo la lastra ceramica di grande formato e minimo spessore,  ha presentato al Sicam le sue ultime novità: “Invisible White”, l’ultima nata nella collezione “I Naturali”, la serie “Collection - Bianco Assoluto” e la collezione “Seta” nelle note scure di “Liquorice”.
Le lastre ceramiche Laminam nel formato 1620x3240mm spessore 12mm si rivolgono al mondo dell’arredo, come piani orizzontali, dai tavoli ai top di cucina e bagno.
Totalmente idonee infatti al contatto con gli alimenti, le lastre Laminam sono perfette in cucina perché resistono ai graffi, alle macchie, al calore e al fuoco: possono fungere da vero e proprio tagliere igienico e antibatterico su cui lavorare direttamente utilizzando lame, liquidi, oli, vino e pentole roventi.  Garantendo inoltre la massima igiene e resistenza, sono particolarmente indicate in bagno e negli impieghi più delicati come piscine e Spa.

 

Laminam, lastre ceramiche di grandi dimensioni e minimo spessore


Specialista nella produzione di lastre ceramiche di grandi dimensioni e minimo spessore, Laminam è la prima azienda al mondo ad averne industrializzato il processo manifatturiero, realizzandone e brevettandone la tecnologia produttiva e studiando le possibili applicazioni.
Come un vero e proprio lastrificio, Laminam produce lastre ceramiche di due formati e tre spessori: 1000x3000mm con spessore 3 e 5,6mm e 1620x3240mm con spessore 5,6 e 12mm.
Un esclusivo sistema di compattazione di argille e feldspati selezionati sta alla base del processo produttivo; fra le altre tecnologie utilizzate dall'azienda, sistemi di decorazione della lastra e sistemi di taglio a secco che riducono il consumo di acqua e i costi di depurazione, seguendo un approccio eco-compatibile che utilizza materie prime naturali, tecnologie sostenibili e prodotti interamente riciclabili.
Grazie all’elevata resistenza agli agenti atmosferici e all’usura, le lastre Laminam vengono impiegate in tre ambiti: come rivestimento esterno applicate su sistemi di facciate, nell’architettura d’interni, dove vengono utilizzate come rivestimento di pareti e pavimenti, e nell’arredamento, come superficie orizzontale per top di cucina e mobili bagno, per tavoli anche da esterno e come superficie verticale per porte e pareti divisorie.
Con oltre 120 superfici a catalogo, le collezioni Laminam offrono ad architetti e designer una ricca gamma di texture ultramoderne, industriali e tridimensionali, in grado di soddisfare ogni esigenza di mercato.

 

Tags

Condividi sui social


ARTICOLI CORRELATI
Laminam, lastre ceramiche di grande formato e minimo spessore 10137

Le lastre ceramiche Laminam formato 1620x3240mm spessore 12 e 5,6 mm si rivolgono al mondo dell’arredo, come piani orizzontali, dai tavoli ai top di cucina e bagno.

Laminam: nuovo showroom a Milano 800

Laminam apre un nuovo showroom a Milano nella centralissima via Verdi 5, dove, in uno spazio espositivo più ampio, presentale principali collezioni e uno spaccato degli utilizzi del materiale.

Nasce Laminam China: siglata la joint venture con importanti imprenditori cinesi 10228

Lo scorso 6 giugno l'azienda ha siglato una joint-venture con imprenditori cinesi a conferma del trend di crescita e di internazionalizzazione del marchio di Fiorano Modenese.

La Pietra Piasentina Taupe della nuova serie in-Side di Laminam  10368

Laminam ha presentato la Pietra Piasentina Taupe della nuova serie in-Side nelle tre finiture lucidato, naturale e fiammato e negli spessori di Laminam 5, 12+ e 20 mm.