Transformaterials, l'installazione di Arpa Industriale al Fuorisalone 2019

I materiali tecnologici Fenix e Arpa HPL si trasformano in elementi di arredo

Transformaterials, l'installazione di Arpa Industriale al Fuorisalone 2019

Condividi sui social

Per il quarto anno consecutivo Arpa Industriale era presente alla Milano Design Week, scenario perfetto per far conoscere la versatilità delle innovazioni dell'azienda.
Progetto di quest'anno è stato “Transformaterials”, un'installazione interattiva dedicata alla trasformazione dei materiali Fenix e Arpa HPL in elementi di arredo. Curato da DWA Design Studio, il progetto è stato collocato volutamente all'interno della Falegnameria Cavalleroni, un atelier artigianale che rappresenta un luogo di “trasformazione” dove la materia prima diventa elemento di arredo.
Valori come innovazione, sostenibilità e durabilità coniugati con artigianalità e Made in Italy sono da sempre alla base della filosofia aziendale di Arpa Industriale e sono stati raccontati attraverso un percorso narrativo dove i visitatori hanno potuto interagire con superfici, forme e finiture. Centro interattivo dell'esposizione era infatti la Libreria delle Forme, uno spazio dove gli ospiti potevano creare, come in un gioco, nuove forme con elementi componibili realizzati in Fenix e Arpa HPL.
All'interno del Laboratorio delle Forme invece professionisti/artigiani realizzavano dal vivo le lavorazioni di questi materiali attraverso le tecnologie CNC, fornite da Biesse Group, technical partner dell'evento.

 

 

Le novità di Arpa Industriale


La Milano Design Week è stata anche l'occasione per presentare la nuova finitura Kér, caratterizzata dall'esclusiva tattilità e performance tecnica e che arricchisce le texture dell'offerta Arpa HPL.
Sono stati inoltre esposti i colori della gamma Fenix, il materiale innovativo di Arpa Industriale, un materiale ad alto contenuto tecnologico, unico nelle sue caratteristiche: estremamente opaco, morbido al tatto, anti-impronta e riparabile in caso di graffi superficiali.

 


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati