CERCA NEL PORTALE

Inaugurata la nuova sede del polo formativo del legno arredo

Il Polo diventa l’ente di formazione più importante per il settore in Italia

Inaugurata la nuova sede del polo formativo del legno arredo

La nuova sede del Polo Formativo del Legno Arredo Fondazione ITS Rosario Messina a Lentate sul Seveso (MB) è stata inaugurata lo scorso 8 novembre. Il progetto, nato dalla collaborazione FederlegnoArredo-Aslam, si propone di rispondere alle esigenze occupazionali delle aziende del settore del legno e di formare i giovani alle professioni del territorio.
Due i percorsi di formazione professionale, uno per la qualifica di “Operatore del Legno” e un altro per la specializzazione post diploma di “Tecnico Superiore per il prodotto, il marketing e l’internazionalizzazione nel Settore Legno Arredo”, per formare export manager, capaci di diventare ambasciatori del Made in Italy in tutto il mondo.
All'inaugurazione hanno partecipato il Presidente di FederlegnoArredo Emanuele Orsini, il presidente del Salone del Mobile.Milano Claudio Luti, il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, il Presidente della Fondazione ITS Rosario Messina Giovanni Anzani, la Fondatrice e Curatrice del SaloneSatellite Marva Griffin, e il Direttore della Fondazione ITS Rosario Messina Angelo Candiani. Il presidente di FederlegnoArredo, Emanuele Orsini, si è dichiarato orgoglioso di questo importante traguardo che dimostra come quella del legno-arredo sia una filiera professionalizzante, capace di riavvicinare i giovani alle professioni del territorio, e contemporaneamente di rispondere al fabbisogno occupazionale.
“Crediamo fortemente nel ritorno all’artigianalità come punto chiave necessario per garantire il prosieguo delle eccellenze industriali italiane” ha aggiunto Giovanni Anzani, Presidente della Fondazione ITS Rosario Messina. Anche Attilio Fontana ha commentato: “La Regione Lombardia sostiene con convinzione la formazione professionale e questa scuola rappresenta un ottimo esempio di integrazione tra istruzione, formazione e lavoro”.
La nuova sede, interamente costruita in legno, sorge nel cuore del distretto brianzolo, il maggiore sistema produttivo italiano per la Filiera del Legno-Arredo, ha una superficie di 3 mila metri quadri, di cui mille dedicati a un laboratorio attrezzatissimo, fornito dei macchinari più avanzati per lavorazione del legno. Il complesso ospita, inoltre, la Collezione Permanente SaloneSatellite, uno spazio permanente dedicato al design dei talenti under 35 selezionati da Marva Griffin in occasione del Salone del Mobile di Milano.

 

SCM partner tecnologico del nuovo Polo Formativo del Legno Arredo


SCM, leader mondiale nelle tecnologie per la seconda lavorazione del legno, ha fornito tutte le tecnologie del Laboratorio di Falegnameria del nuovo Polo Formativo del Legno Arredo – Fondazione ITS Rosario Messina.
“Una ventina di macchine – ha sottolineato Luca Bergantini, Responsabile Filiale Italia SCM – che rappresentano l’ampia gamma di tecnologie SCM per i comparti del legno e del mobile, dal piccolo artigiano alla grande industria: dalla piallatura, profilatura, troncatura, pressatura, sezionatura, levigatura, bordatura e foratura, alle lavorazioni CNC a 5 assi, in ambito sia tradizionale, con le macchine per falegnameria, che High Tech con i centri di lavoro a controllo numerico. Il tutto con grande attenzione anche ai nuovi servizi digitali che semplificano il lavoro quotidiano degli operatori, aumentandone le prestazioni”.

 

Tags


Condividi sui social


ARTICOLI CORRELATI