Non c'è design, senza design italiano: il video omaggio di designer e architetti internazionali

Realizzato da Hantang Culture, il video è un grande riconoscimento al valore e all’unicità dei prodotti del design italiano

design italiano il bello del made in italy

Condividi sui social

Tutto il mondo riconosce ed apprezza il prestigio e l'unicità del design italiano, di quel Made in Italy che affonda le sue radici in un’artigianalità capace di unirsi perfettamente con l’innovazione.
Gli addetti ai lavori di tutto il mondo, architetti, designer, studenti, giornalisti, operatori del settore legno-arredo amano il Salone del Mobile di Milano e la Milano Design Week, una settimana certamente stancante, ma ricca di stimoli, incontri, novità, presentazioni, tendenze.
Quest'anno l'assenza del Salone si sente, ancor più in una situazione difficile dovuta al perdurare dell'emergenza Covid-19.
Per questo acquista un significato particolare il video realizzato da Hantang Culture cui hanno partecipato un gruppo di importanti designer e architetti internazionali.  Il video, nato in risposta all’iniziativa di FLA Eventi per la promozione del design italiano, è pubblicato sui canali social di FederlegnoArredo e Salone del Mobile.Milano ed è uscito in contemporanea sui media cinesi.

 

 

“Ti amo Italia, non c'è design, senza design italiano”


Roma, Firenze, Milano, opere d’arte del passato e del presente, mani che lavorano materia grezza, architetti che plasmano quella stessa materia con le loro idee innovative. Tutte le immagini del video dedicato al design italiano esaltano il prestigio del nostro made in Italy accompagnate anche dalle significative testimonianze d'affetto e stima di importanti designer e architetti.
Un omaggio speciale perfettamente sintetizzato nel titolo “Ti amo Italia, non c’è design senza design italiano”. Un grande riconoscimento al valore e all’unicità dei prodotti della filiera del legno-arredo e alla sua capacità di fare tendenza, tenendo sempre presenti le proprie radici che si basano sull'artigianalità, sul saper fare, sul bello e ben fatto.

 


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati