Salice India: nasce una nuova filiale per insediarsi nel mercato indiano

Con la presenza a Thane, a pochi chilometri da Mumbai, l'azienda conferma la sua attenzione alle esigenze del mercato globale

sistema complanare Slider M35 di Salice

Condividi sui social

Salice, azienda produttrice di una ampia gamma di componenti e ferramenta per mobili, consolida la sua presenza in uno dei mercati più in espansione negli ultimi anni, fondando la sua undicesima filiale: Salice India. Dopo Salice Portugal, nata ad agosto 2020, in pochi mesi, l'azienda è riuscita ad insediarsi nel mercato indiano a conferma della sua costante attenzione alle esigenze del mercato globale.

 

Salice India in una posizione geograficamente strategica


Situata a Thane, definita "la città dei laghi", a pochi chilometri da Mumbai, centro finanziario, economico e commerciale del Paese, Salice India sarà polo logistico e filiale commerciale all'interno di una delle regioni che ospita il maggior numero di aziende, di livello nazionale ed internazionale, produttrici di mobili e presenti nel settore arredo.
La posizione geograficamente davvero strategica e la facilità di collegamento con diverse parti del paese garantiranno un tempestivo customer service e un'elevata flessibilità e rapidità nelle consegne.
Salice India si appresta così a diventare una nuova protagonista del lungo percorso di espansione di Salice, iniziato nel lontano 1971 con la nascita delle prime due filiali in Germania e in Francia e proseguito poi con la fondazione delle due filiali negli Stati Uniti e di Salice China, che ha permesso di rispondere sempre in termini di qualità e quantità a un mercato in continua evoluzione.

Nella foto: il sistema complanare Slider M35 di Salice


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati