Cleaf presenta C-HOUSE: pannelli nobilitati, laminati e bordi in ABS

Le molteplici applicazioni delle superfici di rivestimento di mobili e interior

Cleaf presenta C-HOUSE: pannelli nobilitati, laminati e bordi in ABS

Condividi sui social

Cleaf ha presentato a Interzum 2019 C-HOUSE, la ricerca dedicata alle sue superfici innovative e alle loro applicazioni, già proposta con successo durante la Milano Design Week 2019.
Lo stand, studiato da Bestetti Associati, puntava a evidenziare le molteplici applicazioni delle superfici di rivestimento di mobili e interior, mettendo in risalto 12 finiture posizionate su 12 pareti fuoriscala e retroilluminate e 4 espositori bifacciali con alcuni possibili abbinamenti. Con un colpo d'occhio il visitatore poteva ammirare la ricca collezione Cleaf di pannelli nobilitati, laminati e bordi in ABS per il rivestimento di mobili e interior: piani verticali e orizzontali o supporti curvi.

 

La nuova collezione di decorativi tinta unita

Protagonista dell’allestimento è stata la nuova collezione di decorativi tinta unita sviluppata da Studio MILO e composta da ben 90 colori, appositamente studiati e suddivisi in tre famiglie,  Neutral, Trendy, Evergreen, che rimandano a tre immaginari differenti. Il diverso contesto di utilizzo del prodotto e di conseguenza la sua differenziazione stilistica mettevano in risalto la molteplicità e varietà di finiture e decorativi della collezione Cleaf in grado di adattarsi perfettamente a qualsiasi tipologia di arredo e di ambiente interno.

 

Due particolari novità: la finitura Poro Noce e Mosaico

Tra le nuove finiture Poro Noce è la novità assoluta, una finitura che riproduce il legno del noce, albero considerato simbolo di fertilità, la cui antica presenza in Campania è testimoniata dal ritrovamento negli scavi di Pompei di alberi carbonizzati. I pori sono disposti in modo diffuso e sono riconoscibili anche ad occhio nudo. Poro Noce è disponibile come pannello nobilitato e bordo in ABS.

Allo stand Cleaf è stato presentata anche la nuova finitura Mosaico, premiata con l’Interzum award: intelligent material & design 2019. Questa finitura nasce da una composizione di tessere quadrate il cui aspetto irregolare è dato da diversi livelli di profondità e ampiezza.

 


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati