STM a interzum: nuovi tavoli estraibili e sistemi di scorrimento per tavoli

Innovazioni e soluzioni che anticipano i trend del settore

STM a interzum: nuovi tavoli estraibili e sistemi di scorrimento per tavoli

Condividi sui social

Tempo di bilanci per gli espositori che hanno partecipato all'ultima edizione di interzum e tra questi anche STM, azienda che dal 1985 ha partecipato ad ogni edizione della manifestazione di Colonia.
Vista l'affluenza allo stand di numerosi operatori del settore provenienti da ogni parte del mondo e l'interesse suscitato dalle novità presentate, si può affermare che il riscontro è stato certamente più che positivo a conferma di quell'internazionalizzazione che è uno degli obiettivi principali dell'azienda.
Le ragioni del successo conseguito in fiera sia per il numero di visitatori che per il volume di contatti generati, è la conseguenza di una strategia aziendale che privilegia l’innovazione e lo studio di soluzioni che si adattino o addirittura anticipino i principali trend globali del settore.  
Le innovazioni presentate sono relative soprattutto alle guide e ai sistemi di scorrimento per tavoli.
I prototipi esposti hanno suscitato grande interesse per le loro caratteristiche tecniche e funzionali: grazie ai materiali utilizzati, i prodotti STM possono infatti essere installati sia in tavoli da esterno che da interno.

 

Si amplia la gamma dei sistemi estraibili


L’azienda ha presentato numerose novità che vanno ad arricchire la gamma di prodotti già esistenti, come i sistemi estraibili. Si tratta di due nuovi modelli di tavolo estraibile con gamba: Family One e Family Duo. Il primo modello presenta una singola gamba centrale telescopica che può essere ripiegata sopra il piano per riporre il sistema estraibile all’interno del mobile; in questo caso l’azienda ha adattato a questo nuovo modello il sistema già brevettato di ripiegamento della gamba, che aveva già riscosso notevole successo.
Il secondo modello, Family Duo, presenta invece caratteristiche del tutto nuove: le due gambe in dotazione a questo sistema sono del tutto indipendenti tra loro e vengono estratte grazie a un meccanismo di sgancio, elaborato da STM, che permette di posizionarle facilmente e di ripiegarle una volta che il tavolo viene ricollocato nel suo alloggio all’interno del mobile.

 

Altre novità nei sistemi scorrevoli


Non meno importanti le novità presentate a Colonia per il comparto dei sistemi scorrevoli: questi sistemi finora differivano tra loro a seconda che il cliente dovesse installarli in un piano cavo o in legno pieno. Oggi questo non è più necessario dato che STM è riuscita ad uniformare l’offerta rendendola adatta ad entrambe le situazioni.
 

 


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati