Barazza: lavelli e piani cottura che si integrano nel piano di lavoro

Modularità e flessibilità per una cucina contemporanea

Barazza: lavelli e piani cottura che si integrano nel piano di lavoro

Condividi sui social

Il design più innovativo per un nuovo stile in cucina: essenzialità e linearità le caratteristiche delle proposte di Barazza al Sicam 2019 che spaziano dagli elementi a filo battente completamente integrati nei piani d'acciaio alla nuova cappa integrata al piano a induzione, dagli ampi lavelli e vasche ai forni perfettamente coordinati con gli elementi di arredo.
In uno stand ben strutturato Barazza ha presentato infatti i piani cottura Lab Evolution e il sistema Mood Flexi, i lavelli e le vasche Flexi, i forni Velvet Exclusive, disponibili nelle nuove finiture opache  nero, bronzo, titanio e grafite e la raffinatissima collezione di lavelli e piani cottura Mizu e Kasai.

 

I piani cottura Lab Evolution: modularità e flessibilità


Lab Evolution è un piano attrezzato a filo top caratterizzato da modularità e flessibilità, un piano di lavoro presentato al Sicam nella nuova ed esclusiva finitura Ice. Un design essenziale ne esalta le linee. La personalità di Lab si arricchisce anche di nuove evoluzioni: una profondità più ampia, bruciatori Flat Eco-Design con fiamma verticale che garantisce la massima uniformità di cottura con una sensibile riduzione dei consumi,  e griglie in ghisa Soft-Touch, piacevoli al tatto, resistenti e soprattutto lavabili in lavastoviglie.

 

Il sistema Mood Flexi: 3 moduli, infinite configurazioni


Funzionalità e personalizzazione: questo offre il nuovo sistema Mood Flexi di Barazza. Il piano d'acciaio consente di posizionare i bruciatori Mood Flexi in base alle proprie necessità. Tre i moduli (1 gas, 3 gas in linea, 4 gas) utilizzabili singolarmente o combinabili tra loro a piacimento, per ottenere infinite configurazioni. Accanto ai fuochi, la possibilità di usufruire di una zona lavaggio dalla profondità maggiorata. Il tutto con uno stile essenziale e raffinatissimo.

 

Lavelli e piani cottura Mizu e Kasai: rigore e purezza delle linee


Il massimo della rigorosità e purezza delle linee è raggiunto sicuramente dalla nuova collezione di lavelli e piani cottura Mizu e Kasai, nata dalla collaborazione con l'architetto Franco Driusso dello Studio DriussoAssociati | Architects, e insignita, per qualità e innovazione, del prestigioso Good Design Award conferito dal Chicago Athenaeum Museum of Architecture and Design.
Mizu Kasai significa in giapponese “acqua e fuoco” e sta appunto ad indicare lavelli e piani cottura che compongono la collezione. I lavelli Mizu, realizzati in acciaio inox dallo spessore elevato, sono caratterizzati dalla possibilità di essere rivestiti con lo stesso materiale di finitura del top integrandosi perfettamente con il piano cucina pur mantenendo la loro funzione primaria. Due pattini di nylon garantiscono lo scorrimento ottimale del coperchio di chiusura creando una superficie continua. Solo la cornice in acciaio inox, dallo spessore di 4mm, indica la presenza del lavello. Coordinati perfettamente ai lavelli i piani cottura Kasai creano una perfetta armonia d'insieme.


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati