Poliuretano espanso flessibile: lo scarto industriale diventa utile e prezioso

L’installazione Window Display - Foamy Fantasy ha voluto richiamare l'attenzione sulle potenzialità presenti negli scarti industriali

L'installazione  Window Display - Foamy Fantasy

Condividi sui social

Durante la Milano Design Week 2021 lo Spaces Isola ha ospitato la mostra Window Display - Foamy Fantasy, un’installazione tematica che voleva mettere in luce la sensibilità progettuale e il dialogo tra design e industria, promossa da Pelma, da quasi 60 anni tra le aziende più affermate nel settore della produzione del poliuretano espanso flessibile.
Curata da Finemateria del duo milanese Stefano Bassan e Gianluca Sigismondi, l'installazione si proponeva di esaminare il poliuretano espanso flessibile dal micro fino a larga scala, secondo quattro differenti oggetti e interpretazioni. 

 

La valorizzazione degli scarti di poliuretano espanso

 

Gli scarti industriali di poliuretano espanso hanno una precisa identità fisica, un potenziale nascosto e una loro unicità. Il visitatore  è stato  pertanto sollecitato a modificare la sua  percezione del concetto di scarto fino a renderlo un oggetto ricco di valori, grazie ad una diversa e nuova interpretazione. L’installazione, che è la continuazione del progetto Comfort/Uncomfort, presentato a EDIT Napoli nel 2020, pone l’attenzione sulla valorizzazione della materia poliuretano espanso esaltandone i pregi e portando alla luce i difetti, considerandola da un nuovo, originale, punto di vista. 


L’installazione in quattro window display

 

L’installazione è un insieme di tecniche, lavorazioni e idee che nel corso degli ultimi 12 mesi sono state sperimentate e sintetizzate in quattro diversi elaborati esposti in altrettante window display: il Mucchio, il Tappeto, il Blocco e il Minerale. 

Il Mucchio mette in evidenza la forma iconica dell’ammasso di scarto; si notano forme irregolari di varie densità e colore. In questa window display si percepisce l’imponenza della massa di scarto che, dopo un processo di ritaglio, diventa una componente fondamentale di una sedia. 

Il Tappeto unisce tutta la competenza aziendale nelle lavorazioni di taglio in un unico grande prodotto. Recuperati dalla linea produttiva di materassi, questi tagli morbidi vengono sviluppati per legare strati di differenti densità.

Il Blocco rivela invece la purezza del poliuretano espanso; un insieme di moduli regolari e monomaterici.
Il Minerale infine è l’elemento più piccolo, solido, inorganico. Un oggetto simbolico che, con la sembianza di un minerale, ritrae la bellezza e la preziosità di quello che era uno scarto ed ora è un gioiello. 

 




Campi obbligatori

TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati