CERCA NEL PORTALE

Alpi

Ricerca, innovazione e rispetto per l’ambiente

Alpi

Alpi è un gruppo industriale italiano impegnato nella trasformazione della risorsa legno, la cui fama è in buona parte dovuta alla capacità di realizzare legni pregiati partendo da alberi che provengono da coltivazioni a rapido accrescimento o da concessioni forestali gestite responsabilmente, nella convinzione che ognuno debba agire con il massimo rispetto del pianeta in cui viviamo. Alpi era presente alla manifestazione 100% Design svoltasi recentemente a Londra, dove ha mostrato al pubblico i suoi prodotti più importanti, tra i quali le collezioni Alpilignum, Alpikord, e Alpiedge. Alpilignum è un rivestimento in legno (precomposto) ottenuto da strati colorati di legno, provenienti da risorse certificate e controllate, che vengono incollati, pressati e tagliati. Alpilignum mantiene il naturale tocco del tradizionale legno naturale, ma i suoi colori sono realizzati attraverso un processo industriale e prodotti in misure standard pre-definite, permettendo così di ottimizzare l'uso di ogni singolo foglio. Alpikord è un rivestimento multilaminare in legno verniciato costruito attraverso un laminato ad alta pressione. Sviluppato partendo dalla tecnologia del legno multilaminare – campo in cui Alpi è leader mondiale - Alpikord unisce la bellezza del vero legno con la versatilità del laminato HPL pronto per l’applicazione. Ciò riduce i tempi di lavorazione, verniciatura e posa rispetto al tradizionale rivestimento multilaminare. Alpikord mantiene la sua bellezza nel tempo, aggiungendo al calore del legno, le caratteristiche di resistenza, stabilità, omogeneità, colore e venatura uniforme. Alpiedge-Form è un bordo di rivestimento realizzato in legno impiallacciato disponibile nelle seguenti finiture: grezza, grezza levigata UV e UV poro aperto. Il principale campo di applicazione è su superfici sagomate e curve. Si è svolta inoltre una mostra di oggetti storici realizzati con legno Alpi da Pierluigi Ghianda, uno dei più grandi produttori di mobili italiani.

Tags


Condividi sui social


ARTICOLI CORRELATI