CERCA NEL PORTALE

La nuova collezione di superfici lignee Alpi disegnata dallo studio GamFratesi

L'esplorazione della bellezza del legno e delle sue forme

La nuova collezione di superfici lignee Alpi disegnata dallo studio GamFratesi

L'esplorazione della bellezza del legno e delle sue forme portata avanti da Alpi vede quest'anno al centro la natura. Le nuove collezioni di superfici lignee nascono infatti da un confronto armonico con la natura, esplorano l’ambiente naturale, andando oltre l’identità del legno, per poter ampliare la propria visione estetica e proporre nuove dimensioni concettuali.
L’elemento naturale è stato oggetto di indagine nella nuova collaborazione con lo studio di architetti italo-danese GamFratesi che hanno tratto la loro ispirazione dall’ukiyo-e, una corrente artistica xilografica giapponese, per riprodurre un’istante della natura nei nuovi legni Rain e Cloudy.

 

Il nuovo legno Cloudy


Come novità Alpi 2018 è stato presentato il legno Cloudy. Affascinati dalla bellezza delle nuvole, delle loro forme,  delle loro sfumature, i GamFratesi hanno tracciato il disegno per il nuovo legno Cloudy, svelando le trame di questi elementi trasformati in segni grafici su una tela nera. Il pattern leggero e delicato del legno Cloudy è caratterizzato dal contrasto del coloro nero dello sfondo con gli intervalli di righe avorio che ricordano le opere giapponesi appartenenti all'estetica del mondo fluttuante.   
Anche quest’anno poi l’art director dell’azienda, Piero Lissoni, ha proposto la sua personale lettura dell’identità del legno, ricercando le diverse varianti strutturali di questo materiale, per creare nuovi contenuti estetici grazie alla capacità di Alpi di offrire un prodotto che permetta grande libertà progettuale.

Tags

Condividi sui social


ARTICOLI CORRELATI