Ferramenta per mobili, imbottito, cucina, rivestimenti e sistemi per l'arredamento.

Novità su prodotti, aziende, tecnologie e fiere per la produzione e commercializzazione di ferramenta per mobili, accessori per mobili e semilavorati per mobili.
CSIL World Furniture Outlook: previsioni positive per il settore del mobile

Si è tenuta lo scorso 30 novembre la prima edizione virtuale del Seminario CSIL "World Furniture Outlook" che ha visto la partecipazione di circa 300 professionisti dell'arredamento in collegamento da oltre 50 paesi del mondo. Quest'anno gli esperti di Csil hanno presentato non solo l'ultimo Rapporto sul settore del mobile per il 2022 a livello mondiale, ma hanno anche focalizzato l'attenzione su singoli comparti quali mobili per cucina, mobili per ufficio, mobili imbottiti e materassi.

Quattro alla fine i punti principali emersi nel Seminario: innanzitutto un contesto positivo della domanda determinato dall'importanza dei beni legati alla casa e dalle esigenze dei consumatori di comfort e riorganizzazione degli spazi. Per quanto riguarda lo sviluppo dei prodotti è emersa la richiesta di prodotti intelligenti, multifunzionali, personalizzabili, che utilizzino materiali innovativi, sostenibili e nel segno dell'economia circolare.

Altro punto in evidenza è la trasformazione del retail con l'attuale presenza di molteplici canali di distribuzione, online e offline, per cui sarà sempre più necessario ripensare all'approccio distributivo delle aziende. Ed infine le strategie delle aziende in evoluzione che dovranno affrontare incertezze e oscillazioni dei prezzi, cooperazione e concorrenza lungo la catena del valore.

 

 

World Furniture Outlook 2022: previsioni positive


Alessandra Tracogna, Csil Senior Partner, ha illustrato il World Furniture Outlook 2022. Secondo i dati CSIL, l’industria dell’arredamento, tra il 2000 e il 2021, ha raddoppiato il suo volume, raggiungendo un volume mondiale di circa 500 milioni di dollari, che saranno superati nel 2022.  Il mercato mondiale del mobile ha ripreso a crescere nel 2021, con valori di consumo ben al di sopra di quelli pre-pandemia. La pandemia ha avuto un effetto molto limitato sul mercato dell’arredamento, dovuto probabilmente al fatto che l'esperienza del lockdown ha evidenziato l'importanza della casa che ha acquisito una nuova centralità sia per l'abitare che per il lavoro.

Circa un terzo della produzione mondiale di mobili è destinata all’export. Le esportazioni sono state in questi anni un importante motore di crescita del settore e anche l'import continua a crescere. Nel 2021 il commercio internazionale di mobili è tornato a crescere a doppia cifra. Il principale paese esportatore è la Cina, seguita da Vietnam, Polonia, Germania e Italia e i dati preliminari per il 2021 mostrano una crescita delle esportazioni di mobili per tutti questi Paesi. Anche l'Italia, dove il consumo di mobili è cresciuto a doppia cifra, mostra una netta ripresa.

Nel complesso, per il 2022 e il 2023 le previsioni Csil sul consumo mondiale del settore sono positive: per il mondo nel suo insieme (100 Paesi) si prevede nel 2022 una crescita del consumo di mobili di circa il 4% (in termini reali). Tra i grandi mercati (oltre 5 miliardi di dollari di consumo di mobili) i Paesi che dovrebbero avere un maggiore rimbalzo nella crescita del consumo di mobili sono quelli europei e asiatici.
 

Mercato mondiale dei materassi: l'evoluzione dei modelli di consumo

 

Giulia Taveggia, CSIL partner, ha focalizzato la sua presentazione sul mercato mondiale dei materassi, un grande mercato che raggiunge quasi 30 miliardi di dollari.

In una prospettiva decennale, il consumo di materassi è cresciuto a livello globale, trainato in particolare da un forte aumento nell'area Asia Pacifico (principalmente Cina e India). Quest'area è oggi il principale consumatore con un peso del 40% sul mercato mondiale e la più alta crescita di consumi pro capite.

Guardando le tendenze più recenti, l'impatto negativo del Covid sul settore dei materassi è stato molto più contenuto rispetto agli altri settori. Questo è dovuto a due peculiarità del mercato dei materassi: la prima riguarda la maggiore attenzione da parte delle persone alla qualità del dormire, trend in crescita già negli ultimi anni, la seconda è dovuta ai canali di vendita online che hanno registrato un rapido incremento proprio durante la pandemia.

Secondo i dati Csil, il canale online rappresenta il 20% del mercato dei materassi. Gli Stati Uniti sono il mercato più vasto per le vendite online di materassi, due volte il mercato cinese che è il secondo mercato più ampio, ma con una minore incidenza di vendite online. Segue l'Europa che rappresenta circa il 15% del mercato mondiale online di materassi con Germania e Regno Unito in testa.

 

Il mercato degli imbottiti: personalizzabili e confortevoli

 

Il mercato degli imbottiti è stato invece analizzato da Matteo Grigolini, CSIL partner, che ha evidenziato come questo settore valga circa 70 miliardi di dollari. Il mercato più importante è quello dell'Asia Pacifico seguito da Nord America ed Europa.

Per quanto riguarda i trend, gli imbottiti vedono una richiesta sempre più ampia di prodotti sostenibili per rispondere alle sfide globali, intelligenti ovvero in grado di adattarsi ai diversi bisogni dei consumatori, versatili e personalizzabili e, fattore sempre più importante, estremamente confortevoli.

 

Il mercato delle cucine: dati più che positivi


La parola è quindi passata ad Aurelio Volpe, Csil Founding Partner, che ha presentato il suo Rapporto sul mercato dei mobili per cucina.

Il consumo mondiale di mobili per cucina (valutato ai prezzi di produzione, escluse le maggiorazioni) è stato nel 2020 di 55 miliardi di dollari. La stima preliminare di Csil per l'anno 2021 mostra un forte rimbalzo, del 5,9%; circa 2,4 milioni di cucine sono state esportate durante l'anno 2020. Guardando la classifica dei principali Paesi esportatori, l'Italia ricopre la seconda posizione mentre la Cina è al terzo posto. Il Canada muove dalla quarta alla sesta posizione, la Malesia dalla quinta alla quarta, mentre il Vietnam guadagna due posizioni e sale al quinto posto. La Germania si conferma di gran lunga il principale esportatore mondiale di mobili per cucina, esportando 2,4 miliardi di dollari di mobili per cucina nel 2020. Nel 2021 il commercio internazionale di mobili per cucina dovrebbe crescere del +6,2%.

Nel periodo 2012-2024 il consumo mondiale di mobili per cucina dovrebbe crescere da 22 a circa 30 milioni di unità. Si prevede che la crescita del commercio mondiale di mobili per cucina sarà più rapida del consumo mondiale complessivo di mobili da cucina.

 

Mobili per ufficio: verso un mercato B2C
 

Mauro Spinelli, Csil Senior Partner, ha chiuso il gruppo dei relatori con un'analisi sul mercato dei  mobili per ufficio. Nel 2021, il mercato mondiale dei mobili per ufficio è aumentato fino a un valore di circa 50 miliardi di dollari, il che significa un aumento del +10% a prezzi correnti rispetto all'anno precedente. Gli Stati Uniti si stanno riprendendo più lentamente rispetto alla media, mentre il mercato europeo e quello dell'Asia-Pacifico stanno registrando un rimbalzo maggiore.

La domanda potenziale di mobili per ufficio è ancora limitata a causa dei bassi tassi di occupazione degli uffici e dell'alto livello di attività in smart working. Questa situazione ha condotto ad una ridefinizione della domanda dei clienti e di conseguenza dei prodotti e dell'approccio al mercato. Da un mercato B2B si è passati in pochi mesi a un mercato B2C; questo è uno dei maggiori effetti dovuti alla pandemia sull'attività relativa al settore dei mobili per ufficio.

Nello specifico notiamo in crescita la richiesta di tavoli per home office, specialmente regolabili in altezza, così come arredi nomadi e flessibili che permettano di inserirsi bene nello spazio domestico. Accanto alla richiesta di mobili, aumenta anche la domanda di tecnologie per rendere la propria casa più adatta allo smart working. Le previsioni Csil sulla crescita della domanda mondiale di mobili per ufficio nel 2022 sono comunque positive.

POLI.design e Fondazione Italia Cina: accordo strategico per la promozione della cultura del design italiano in Cina

La collaborazione prevede la realizzazione di programmi educativi, iniziative di formazione rivolte a studenti e aziende, ed eventi culturali
Categoria: Notizie di settore
Data pubblicazione: 04/05/2022

Materiali per imbottitura Elcam: prodotti innovativi per il massimo comfort

Elevati standard qualitativi e l'utilizzo di macchinari tecnologicamente avanzati, elementi vincenti dell'azienda
Categoria: Materiali per imbottitura
Data pubblicazione: 20/12/2021
Azienda: Elcam Srl

Csil: disponibile la Nota Previsionale di giugno per il settore del mobile in Italia

Anticipa l'edizione di novembre del Rapporto di Previsione sul Settore del mobile in Italia, 2022-24
Categoria: Economia e marketing
Data pubblicazione: 12/07/2021

Rapporto Csil sulle 200 grandi imprese dell'industria del mobile nel mondo

Lo studio fornisce un'analisi comparativa e profili dettagliati dei principali produttori mondiali di mobili
Categoria: Economia e marketing
Data pubblicazione: 26/03/2021

Rapporto CSIL: scenari e previsioni per il settore del mobile in Italia nel 2021-2023

Nel 2021 un probabile effetto di rimbalzo dovrebbe sostenere la crescita dell’attività economica
Categoria: Economia e marketing
Data pubblicazione: 23/12/2020

Poliuretani espansi flessibili Orsa foam: oltre 200 tipologie di prodotti diversi

Prodotti in grado di raggiungere le migliori performances nel campo del comfort e del benessere
Categoria: Poliuretano espanso flessibile
Data pubblicazione: 17/07/2020
Azienda: Orsa Foam

Il mercato italiano dei mobili per cucina: un quadro completo dal nuovo Rapporto Csil

Dati e tendenze della produzione e del consumo di mobili per cucina sul mercato nazionale
Categoria: Economia e marketing
Data pubblicazione: 26/05/2020

Csil: scenari e previsioni per il settore del mobile nel 2020-2022

Dai due rapporti emerge per il periodo 2020-2022 uno scenario ancora ricco di incertezze
Categoria: Economia e marketing
Data pubblicazione: 30/12/2019

CSIL: Rapporto di previsione sul settore dell'arredamento in Italia 2020-2022

Le previsioni riguardano sia l'intero settore del mobile italiano, sia gli specifici comparti produttivi
Categoria: Economia e marketing
Data pubblicazione: 09/12/2019

Lectra: due soluzioni innovative per l'Industria 4.0 dell'arredamento

Sistemi di taglio per migliorare la produttività e ampliare la personalizzazione
Categoria: Sistemi di taglio e software per il settore dell'imbottito
Data pubblicazione: 18/07/2019
Azienda: Lectra Italia