Skin interzum forum italy Skin interzum forum italy

Ferramenta per mobili, imbottito, cucina, rivestimenti e sistemi per l'arredamento.

Furnishing Idea è il portale dedicato all’industria del mobile e dell’arredamento, ideato per mettere in comunicazione diversi professionisti come architetti, designer, falegnami, mobilieri e aziende produttrici attive sul mercato del mobile che rappresentano il punto di riferimento in termini di innovazione e qualità del prodotto offerto. D’altra parte, il portale ha lo scopo di fornire un valido servizio informativo incentrato su prodotti, progetti, eventi e fiere e tutto ciò che ruota attorno al mondo dei componenti, semilavorati ed accessori per l’industria del mobile.

 

Il portale è articolato in diverse sezioni in cui è possibile esplorare i diversi prodotti in base alle diverse categorie, mettersi in contatto con le aziende produttrici, scaricare i cataloghi per rimanere al passo con le tendenze di settore e guardare i video delle interviste rilasciate dai migliori professionisti e produttori.

 

Nella sezione articoli vengono proposte tutte le informazioni riguardanti le più innovative tecnologie di prodotto, come materiali per mobili, accessori e sistemi per mobili, macchinari per mobili, ferramenta per mobili, fabbricati dalle aziende produttrici che vantano una solida esperienza nel campo. Nella sezione aziende vi è invece una panoramica sulle aziende produttrici iscritte al nostro portale, divise per categoria di prodotti, in cui è possibile mettersi in contatto per qualsiasi richiesta. Il nostro portale ha anche previsto una apposita sezione cataloghi per permettere ai professionisti e agli operatori di settore di visionare in modo pratico tutti i cataloghi relativi ai diversi prodotti (ferramenta per mobili, materiali per imbottitura, vernici per mobili, etc.). Inoltre, per consentire una facile consultazione dei prodotti il nostro portale ha riservato una sezione prodotti, organizzata per categorie, in cui è possibile informarsi sulle caratteristiche tecniche, i materiali e le funzionalità di ogni prodotto. La sezione video, invece, presenta numerose video interviste rilasciate dai professionisti e dalle aziende produttrici che riportano novità, approfondimenti e contenuti informativi sulle migliori tecnologie di settore.

 

In più, per tenerti costantemente informato puoi anche consultare la nostra sezione Journal che contiene tutti i magazine Furnishing Idea dedicati all’ industria del mobile e dell’arredamento, come ad esempio l’edizione dedicata al Sicam o all’Interzum, due delle più importanti fiere di settore. I magazine possono essere consultati dal portale oppure comodamente scaricabili in formato pdf. 

 

Grazie alla fiducia riposta in noi da molte aziende produttrici il nostro portale è oggi riconosciuto sia a livello nazionale che a livello internazionale. Infatti, al suo interno sono già presenti molte realtà aziendali di settore riconosciute e affermate su scala internazionale, tra le quali vi è il gruppo AIPEF (Aziende Italiane Poliuretani Espansi Flessibili) che si occupa di promuovere l’informazione scientifica sull’utilizzo del poliuretano espanso flessibile nei settori in cui trova impiego.

Formaldeide: nuovi limiti per l'emissione dai prodotti, tra cui pannelli a base legno e mobili

Il 14 luglio 2023, con la pubblicazione del Regolamento 2023/1464, la Commissione Europea ha adottato nuove significative misure per ridurre l'emissione di formaldeide da una vasta gamma di prodotti, tra cui i pannelli a base legno e i mobili.

A partire dal 6 agosto 2026, come indicato dalla restrizione Reich, non sarà più ammessa l’immissione sul mercato dei Paesi Ue di mobili e articoli a base legno con emissioni di formaldeide superiori a 0,062 mg/m3 (50% di E1).
È importante sottolineare che la disposizione stabilisce come nuovo limite un valore che è esattamente la metà del limite indicato a suo tempo dall'Organizzazione mondiale della sanità (0,124 mg/m3), su cui si basa la nota e consolidata classificazione E1, fino ad oggi lo standard riconosciuto e adottato legalmente da molti Paesi europei, Italia compresa.

Un limite di 0,08 mg/m3 si applicherà invece ad altri articoli come tessuti, pelli, plastiche, materiali da costruzione e prodotti elettronici.

 

Tre anni di tempo per adeguarsi

Per la prima volta il settore dispone di una precisa "indicazione" delle autorità europee che, a differenza dalla classificazione E1, dovrà obbligatoriamente essere applicata da tutti i Paesi europei, oltre a riguardare ovviamente anche le importazioni.

Le imprese del settore avranno tre anni per adeguarsi, periodo di tempo necessario perché l'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) definisca, con il coinvolgimento delle associazioni e delle realtà europee coinvolte, le linee guida circa i metodi di prova.

 

Uniformità a livello europeo

Questo importante cambiamento è stato al centro di un webinar, dal titolo "Emissione di formaldeide dai prodotti - nuovi limiti in Europa dal 2026", organizzato lo scorso 26 luglio da FederlegnoArredo e da Catas rivolto alle aziende e agli operatori del settore. Molte le domande degli oltre 300 partecipanti, per quanto le imprese siano comunque pronte ad affrontare questa nuova sfida.

Omar Degoli, responsabile dell'Ufficio Ambiente e economia circolare di FederlegnoArredo, ha spiegato come "la restrizione sulla formaldeide ha certamente il pregio di riportare uniformità a livello europeo: le aziende hanno già disponibili sul mercato, per la maggior parte dei prodotti, soluzioni conformi. Occorrerà valutare i tempi di adeguamento e di rotazione dei magazzini, per non arrivare impreparati alla scadenza”.

“Ci auguriamo – ha poi aggiunto – ­che uguale rigore sia posto nella sorveglianza e in controlli adeguati perché anche i prodotti e i semilavorati importati in Europa da altri Paesi rispettino i nuovi limiti”.

 

Concreta attenzione alle tematiche della salubrità dei prodotti

Come sempre forte è l’impegno di Catas nel cercare di informare e coinvolgere tutto il comparto per le importanti ricadute che questo e altri provvedimenti possono determinare.

“Siamo già pronti per misurare l'osservanza dei prodotti ai nuovi limiti", ha commentato Franco Bulian, direttore di Catas. "Le linee guida che le autorità definiranno ci permetteranno presto di poter utilizzare anche i metodi cosiddetti “derivati”, semplificando e agevolando le aziende nei necessari controlli. Un aspetto che voglio sottolineare è che di fatto l’Europa ha definito limiti così severi da ribaltare la situazione precedente: se prima eravamo "in difetto" rispetto alle più stringenti direttive americane in materia, ora è l'Europa a imporre un nuovo standard. Non solo: questo nuovo regolamento dimostra quanto l'Europa si stia muovendo con decisione sul terreno di una sempre più concreta attenzione alle tematiche della salubrità dei prodotti. Se consideriamo le recenti disposizioni per ridurre l'impiego dei disocianati in prodotti quali adesivi e vernici o quanto si sta facendo a proposito della melammina, è evidente la forte attenzione dell’Europa sui temi della sicurezza che coinvolgono anche il nostro settore".

FederlegnoArredo: preconsuntivi 2023, la filiera chiude a 52,6 miliardi con un calo dell'8,1%

Il Salone del Mobile.Milano avrà un ruolo determinante per il futuro del design Made in Italy
Categoria: Economia e marketing
Data pubblicazione: 19/02/2024

Catas: ottimi risultati nel 2023 e progetti importanti per il 2024

Catas continua il proprio percorso di successo: è quanto afferma la Presidente Lucia Cristina Piu commentando i risultati 2023
Categoria: Economia, News e Fiere
Data pubblicazione: 09/02/2024

FederlegnoArredo: segno negativo per la filiera legno-arredo nel terzo trimestre 2023

Il Monitor FederlegnoArredo indica -7,8% rispetto allo stesso periodo del 2022; per il 2024 segnali di ripresa
Categoria: Economia e marketing
Data pubblicazione: 15/12/2023

Catas Point Pesaro: inaugurata la nuova sede con un primo workshop

Al centro il tema “Formaldeide e sostanze organiche volatili: le regole del mercato dell'arredo”, argomento molto attuale affrontato dagli esperti di Catas
Categoria: Economia, News e Fiere
Data pubblicazione: 07/04/2023

Salone del Mobile.Milano: la sostenibilità al centro della 60a edizione

Dal 7 al 12 giugno, presso Fiera Milano Rho, la manifestazione torna in presenza con oltre 2.000 espositori
Categoria: Fiere
Data pubblicazione: 17/03/2022

Finiture acriliche Acrystone di Verinlegno: efficaci sulle superfici di qualsiasi ambiente domestico

Valorizzano al massimo l'essenza del legno mettendone in evidenza natura, struttura e pori
Categoria: Vernici per mobili
Data pubblicazione: 14/02/2022

Catas Academy: i webinar tecnici di maggio

Tra i temi trattati la formaldeide, la reazione al fuoco dei mobili imbottiti, i laminati decorativi CPL
Categoria: Notizie di settore
Data pubblicazione: 03/05/2020

L'impegno di Assopannelli per la difesa della produzione italiana di pannelli

La pioppicoltura rappresenta per l'Italia la più significativa fonte interna di legname per l'industria
Categoria: Economia e marketing
Data pubblicazione: 25/10/2019

Contraffazione: nuova protezione dei diritti d'autore nel settore

La protezione dalle copie grazie alle informazioni in filigrana
Categoria: Carte decorative stampate
Data pubblicazione: 04/06/2019
Azienda: Schattdecor s.r.l.

Bordi Ostermann per superfici laccate della collezione PrimeBoard di Pfleiderer

Disponibili in 8 tinte unite e in due varianti, super opaca e super gloss
Categoria: Bordi in legno, bordi in ABS, bordi in laminato
Data pubblicazione: 13/04/2018
Azienda: Ostermann Italia Srl