Pannelli nobilitati, laminati e bordi: Espresso 2022, collezione completa e coordinata di Cleaf

Un servizio di scorte sempre disponibili a magazzino per i rivenditori ufficiali Cleaf

Pannelli nobilitati, laminati, bordi espresso 2022 Cleaf

Condividi sui social

Cleaf produce pannelli nobilitati, laminati e bordi sviluppandoli interamente all’interno dei suoi quattro siti produttivi nel territorio della Brianza. E' un modello produttivo estremamente flessibile che permette di realizzare continue sperimentazioni per trovare sempre nuove soluzioni per il settore dell'arredo e dell'interior design.

 

Espresso 2022: servizio di scorte per i rivenditori ufficiali Cleaf


Punto di forza dell'azienda è anche il servizio. Cleaf infatti propone Espresso 2022, un servizio di scorte per i suoi rivenditori ufficiali; si tratta di una selezione di prodotti della sua collezione sempre disponibili a magazzino e ordinabile in pacchi o singoli articoli, esclusivamente online. Espresso 2022 è una collezione completa e coordinata di 131 prodotti, sviluppati in 29 finiture, disponibili come pannello nobilitato, laminato e bordo. Selezionando la finitura del pannello nobilitato desiderata appaiono i relativi prodotti disponibili e i laminati e bordi coordinati.

 

Pannelli nobilitati, laminati e bordi Cleaf: ricerca estetica e tattile sulle superfici di rivestimento


La collezione Espresso 2022 evidenzia l’innovativa ricerca estetica e tattile sulle superfici di rivestimento portata avanti da Cleaf che consente la creazione di molteplici combinazioni stilistiche indicate per contesti diversi. Ne sono un valido esempio la texture Fronda che riproduce il legno dell'olmo, con venature simili a quelle del rovere, ma con un colore più brillante o la texture Alpaca che riproduce l’effetto setoso della preziosa fibra naturale o ancora la raffinatissima Duna che presenta a rilievo dei granuli dalle dimensioni medie come la pietra arenaria.

La collezione di pannelli nobilitati, laminati e bordi di Cleaf certifica la capacità del Made in Italy di interpretare le esigenze dell’arredamento contemporaneo e di rispondere in maniera efficace agli  stimoli provenienti dai produttori di mobili, grazie al continuo scambio di idee con architetti e designer industriali.

 


TAGS


Condividi sui social

Articoli correlati