Ferramenta per mobili, imbottito, cucina, rivestimenti e sistemi per l'arredamento.

Novità su prodotti, aziende, tecnologie e fiere per la produzione e commercializzazione di ferramenta per mobili, accessori per mobili e semilavorati per mobili.
Orsa Foam testata 1140x200 italianoOrsa Foam testata 1140x200 italiano
Energia: bollette alle stelle e costi di produzione fuori controllo, l'allarme di FederlegnoArredo
Molte aziende della filiera legnoarredo stanno facendo i conti con bollette energetiche salate; l’aumento continuo dei costi di gas ed energia sta rischiando di far collassare molte imprese italiane del settore.

Claudio Feltrin, presidente di FederlegnoArredo, lancia un grido di allarme: “Se l’Europa e/o il Governo italiano non mettono in campo a strettissimo giro misure volte a bloccare gli aumenti ormai insostenibili di gas ed energia, devono essere consapevoli che tireranno il freno a mano a intere filiere produttive, fra cui quella del legno-arredo, che saranno costrette a fermare la produzione, a mettere i lavoratori in cassa integrazione e a perdere competitività sui mercati”.

 

Il rischio del black out della filiera legno-arredo

La situazione è precipitata nel giro di pochi giorni per la filiera del legno-arredo, a partire dai settori più energivori, come quelli dei produttori di pannelli che rappresentano il primo anello della filiera. Con il prezzo dei pannelli aumentato del 40% circa negli ultimi sei mesi e del 220% in 18 mesi, per il vicepresidente Paolo Fantoni, “Siamo entrati in un'area di marginalità negativa”.

“I nostri imprenditori – ha spiegato Feltrin - non hanno altra scelta se non interrompere le produzioni già dalle prossime settimane e chiedere la cassa integrazione per i propri dipendenti”.

Situazione grave confermata da Giacomo Badagnani, responsabile dello stabilimento della SAIB SPA, azienda produttrice di pannelli, che pochi giorni fa ai microfoni del Tg3 ha affermato: “Stiamo lavorando sottocosto. Gli aumenti di gas e luce non ci permettono di continuare con la produzione. Abbiamo aperto la cassa integrazione ed è già previsto quello che definiamo lockdown produttivo”.

 

Le richieste di FederlegnoArredo

“Credo sia nell’interesse di tutta la classe politica evitare che le tante filiere su cui si poggia il Pil italiano si fermino, altrimenti il futuro Governo dovrà occuparsi, per prima cosa, di rianimare un Paese con i battiti a zero. Per questo - conclude Feltrin - chiediamo oltre a un tetto europeo e/o italiano al prezzo del gas, il raddoppio del credito d’imposta per le aziende che hanno perso marginalità e fatturato e la salvaguardia dell’uso a cascata del legno, onde evitare che sia più conveniente bruciarlo anziché lavorarlo e produrre valore aggiunto. Le recenti aperture che sembrano giungere dalla Germania a un tetto europeo sono un segnale importante, uno spiraglio affinché si possa agire velocemente e in maniera determinata. Le imprese non possono più aspettare".

 

Dati primo trimestre 2022 positivi

E' interessante segnalare che i dati del primo trimestre 2022 per il settore erano incoraggianti. L'export delle regioni era infatti più che positivo secondo i dati elaborati dal Centro Studi FederlegnoArredo.

Analizzando l’andamento complessivo delle regioni italiane per la filiera legno-arredo le esportazioni sono quasi tutte in crescita con la Lombardia che, con una quota del 28%, si conferma la prima regione per valore esportato per la filiera legno-arredo, in aumento del 22,8% sul primo trimestre 2021.

Alla Lombardia seguono Veneto (+14,6%), Friuli Venezia-Giulia (+26,4%), Emilia-Romagna (+14,1%) e Toscana (+28,1%).

FederlegnoArredo lancia FLA Plus, il piano strategico sulla sostenibilità

Un hub di progetti concreti e partnership per affiancare le aziende della filiera del legno-arredo che vorranno affrontare la sfida del futuro nell’ambito della transizione ecologica
Categoria: Economia, News e Fiere
Data pubblicazione: 04/07/2022

Salone del Mobile.Milano: un'affluenza oltre le aspettative sottolinea la volontà di ripartire

Oltre 262.000 presenze rappresentano un risultato eccezionale e confermano la forza catalizzatrice dell’evento
Categoria: Fiere
Data pubblicazione: 14/06/2022

Preconsuntivi FederlegnoArredo: la filiera legno-arredo chiude il 2021 a +14,1% sul 2019

Caro materie prime, energia e crisi russa mettono a repentaglio la ripresa
Categoria: Economia e marketing
Data pubblicazione: 02/03/2022

Caro energia: forte impatto anche sulle aziende del settore

Unionplast, FederlegnoArredo e Confindustria chiedono misure urgenti al Governo
Categoria: Economia, News e Fiere
Data pubblicazione: 01/02/2022

Il materiale innovativo Wasbottle selezionato per ADI Design Index 2021

Bencore in partnership con Autogrill realizza un pannello riciclato e riciclabile al 100% nato dal riuso delle plastiche dismesse
Categoria: Materiali tecnologici per arredamento
Data pubblicazione: 29/11/2021

Superfici lignee Alpi: le nuove collezioni all'insegna del binomio colore e grafica

Sviluppate in collaborazione con i Raw Edges e Piero Lissoni, raccontano la capacità dell'azienda di reinventare continuamente il legno
Categoria: Tranciati multilaminari
Data pubblicazione: 26/11/2021
Azienda: Alpi SpA

Maria Porro, eletta Presidente del Salone del Mobile.Milano

“Il nostro obiettivo è un Salone del Mobile forte, unito, inclusivo, sostenibile e creativo”
Categoria: Novità del settore
Data pubblicazione: 21/07/2021

Armonizzare i parametri vincolanti di formaldeide nei pannelli

L'Assemblea generale EPF vuole uniformare le regole in tutti i Paesi dell’Ue
Categoria: Notizie di settore
Data pubblicazione: 27/08/2019

Rilegno e Federlegno protagonisti del sistema circolare del legno

Il sistema del riciclo crea valore per l’intera filiera del legno
Categoria: Notizie di settore
Data pubblicazione: 27/03/2019

Il pannello Resysta: versatile e sostenibile a base di buccia di riso riciclabile al 100%

I pannelli multifunzione sono distribuiti in esclusiva per l’Italia dal Gruppo Bonomi Pattini
Categoria: Pannelli, piallacci e semilavorati
Data pubblicazione: 16/01/2019
Azienda: Bonomi Pattini Giuseppe e Figli S.p.A.